"Il mio impegno per i diritti dei disabili": le iniziative del candidato Fina per Campi

Tra le novità del programma elettorale anche l'istituzione di un Garante dei diritti delle persone con disabilità. "La città del futuro dovrà essere a misura di tutti"

In foto: il candidato Alfredo Fina

Campi Salentina - La lista “Idea Campi” che supporta il candidato sindaco Alfredo Fina ha presentato il proprio progetto per la città del futuro.

Il programma elettorale è stato costruito anche grazie ai suggerimenti ed agli spunti offerti dai cittadini che hanno partecipato ai due incontri domenicali promossi dal candidato, già vicesindaco con la giunta Zacheo, e dalla sua lista.

Tra le varie priorità per Campi Salentina, nel programma è emersa un'idea sicuramente innovativa. Ovvero l’istituzione, a livello comunale, di un Garante dei diritti delle persone con disabilità, già previsto a livello regionale dalla legge numero 22 del 2015, ad assicurare la piena attuazione dei diritti e degli interessi delle persone con disabilità.

La figura del garante, lo ricordiamo, non è presente in tutti i municipi e il suo ruolo è quello di un vero e proprio difensore civico che si adopera per affermare i diritti delle persone con disabilità e vigila sul rispetto e l'applicazione delle leggi. Il suo incarico sarà di tipo onorario e a titolo gratuito.

“Preparare un programma elettorale che contenga tutte le idee per costruire la Campi del futuro è compito arduo – ha dichiarato il candidato sindaco Alfredo Fina -. Perché ci sono i sogni, le aspirazioni e poi c’è la realtà e quello che si può realmente fare. Noi abbiamo provato a costruire un programma delle cose realizzabili, di quei sogni e di quei progetti che, con impegno e ingegno, si possono attuare. Iniziamo a raccontare questo nostro programma, certi che il primo dovere che abbiamo nei confronti di noi stessi e nei confronti di tutti i nostri concittadini è il dovere della verità, senza inganno, senza false promesse. Facciamo quello che possiamo fare realmente, impegnandoci a fare sempre di più e meglio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Vogliamo che la nostra città appartenga ad ogni singolo cittadino. Vogliamo che i diritti di tutti siano rispettati, che chi vive una condizione di marginalità e di vulnerabilità sia rimesso al centro, con l’impegno di ciascuno perché nessun diritto sia più un diritto negato”, ha concluso lui.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul lavoro, muore a 35 anni schiacciato da una macchina saldatrice

  • Intervento di riduzione dello stomaco, muore in casa dopo un malore

  • Cinque tamponi positivi al Covid-19, due per residenti in provincia di Lecce

  • Tenta rapina nel market, ma il cassiere reagisce. Arrestato dopo la fuga

  • Spaccio di stupefacenti, armi e rapine, in 23 davanti al giudice

  • Operazione “San Silvestro”, droga dall’Albania, scattano nove arresti

Torna su
LeccePrima è in caricamento