"Miracolo, l'amministrazione riscopre le marine"

La nuova delega assessorile assegnata a Bianco, a poche settimane dal voto. Wojtek Pankiewicz, candidato sindaco per il Centro moderato: "E' un modo di procedere offensivo nei confronti dei residenti"

faro-san-cataldo-lecce
"Miracolo. A poche settimane dal rinnovo del Consiglio comunale, l'amministrazione, dopo ben nove anni di governo, scopre che ‘Serve più impulso alle marine'". Il commento è di Wojtek Pankiewicz, candidato sindaco per il Centro moderato. Che ricorda: "Il neo assessore delegato afferma testualmente: ‘In questi anni la delega alle Marine è rimasta accorpata a quella ai Lavori pubblici nelle mani di Paolo Perrone ed è stato fatto poco o nulla per il litorale leccese'".

"Questo modo di procedere - dice Pankiewicz - è offensivo dell'intelligenza degli abitanti del litorale, molti dei quali, in queste ore, indignati, mi stanno telefonando, mettendosi a disposizione per sostenermi, anche candidandosi nelle mie liste. All'amico Totò Bianco dico: non sbagliare per la seconda volta, siamo noi del Centro moderato credibili e affidabili, perchè, sin dal primo momento, abbiamo posto le marine leccesi tra i punti prioritari del nostro programma".
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cambiando decisamente argomento, Pankiewicz si sofferma anche sul caso Congedo. "Desta anche profondo stupore l'appello del povero Erio Congedo, ancora una volta energicamente strapazzato, al suo ex partito a congelare la rissa interna per pensare a vincere le elezioni. Per poi, dico io riprenderla dopo, paralizzando il Consiglio comunale, come ha già fatto più volte, abbandonando l'aula con gli altri consiglieri mantovaniani, e facendo venire meno il numero legale, scaricando, di conseguenza, la resa dei conti sulla pelle degli incolpevoli cittadini leccesi. E' questo un ragionamento di mero attaccamento alle poltrone. Che ne pensa il senatore Mantovano - conclude Pankiewicz -, uomo di alto profilo politico, che, al pari di noi del Centro moderato, pone i valori, primo fra tutti il bene comune, alla base del suo agire?"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • “Vai a casa mia e sposta tutto”. Ma vedono il messaggio e trovano la droga

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Colpo in testa e via con i soldi: portiere dell’hotel aggredito per rapina

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento