Sabato, 31 Luglio 2021
Politica

Monte Sant'Angelo come una discarica: "Urge intervento"

Uggiano: l'intervento, con tanto di foto, di un lettore di LeccePrima non è passato inosservato. Il gruppo consiliare di opposizione ha inviato un'interrogazione. Il sindaco: "Stiamo provvedendo"

Una delle foto inviate dal lettore Stefano Delle Rose

Il gruppo consiliare di opposizione di Uggiano la Chiesa, a seguito della pubblicazione su Lecce Prima, lo scorso 19 gennaio, di un servizio con immagini e foto riguardanti l'area circostante di Monte Sant'Angelo, nel quale veniva evidenziato e denunciato lo stato di assoluto degrado di un'area di notevole importanza storico-archeologica e culturale, ha presentato un'interrogazione per chiedere quali siano le iniziative dell'amministrazione comunale in merito alla questione.

La segnalazione al nostro giornale era arrivata direttamente da un lettore, Stefano Delle Rose, che ha scattato delle fotografie piuttosto esplicative del degrado in cui versa la zona (https://www.lecceprima.it/articolo.asp?articolo=5826). Il capogruppo di opposizione, Salvatore Piconese, rende noto che mercoledì 23 gennaio, insieme a tutto il gruppo di "Uggiano Cambia", ha effettuato un sopralluogo nell'area circostante Monte Sant'Angelo, verificando lo stato d'incuria della zona a ridosso del sito archeologico, attualmente oggetto di recupero storico-artistico, e rilevando la presenza di materiali altamente inquinanti, tra i quali resti di autoveicoli ed automezzi, prodotti in Eternit e pneumatici.

"Uggiano Cambia" chiede, dunque, attraverso un'interrogazione con preghiera di risposta scritta, lumi al sindaco, dottor Luigi Licci, e all'Assessore all'Ambiente, dott.ssa Laura Zatta, circa le iniziative che l'Amministrazione comunale intende adottare per bonificare l'area in questione e per contrastare il ripetersi di altri casi di altrettanta gravità, in pieno rispetto dell'ambiente e a favore della salvaguardia di un'area dal grande valore storico-archeologico, come le cavità di Monte Sant'Angelo.


E intanto sulla vicenda arriva la risposta del sindaco di Uggiano la Chiesa, Luigi Licci, che rassicura i cittadini sulla vicenda: "Ero personalmente già al corrente della situazione; peraltro la zona, in questione, ricade proprio al limite del territorio uggianese. E comunque, già lunedì mattina invieremo una squadra di pulizie a rimuovere i rifiuti". Conclude il primo cittadino: "Ringrazio tutti i cittadini, quindi anche quelli del gruppo di opposizione, che contribuiscono a vigilare sul nostro territorio, perché questo non fa altro che incrementare la tutela ambientale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monte Sant'Angelo come una discarica: "Urge intervento"

LeccePrima è in caricamento