Diritti umani e integrazione: a Lizzanello anche una mostra di Parlind Prelashi

Foto e illustrazioni dell’artista albanese saranno esposte fino al 28 ottobre. L’iniziativa organizzata dal Comune e da due dipartimenti dell’ateneo salentino

Uno dei lavori dell'artista Parlind Prelashi.

LIZZANELLO –  Arte, politica ed eventi si mettono assieme . Una mostra per celebrare i diritti umani. Proseguono le manifestazioni culturali organizzate nell’ambito di un progetto promosso dal Comune di Lizzanello con i Dipartimenti di Beni culturali e Scienze giuridiche  dell’Università del Salento: un connubio tra arti visive e giurisprudenza, a sostegno della tutela e del rispetto dei diritti umani a qualsiasi latitudine e circostanza.

Il secondo convegno organizzato dal dipartimento di Studi giuridici, dal titolo “Finché legge non ci separi. Diritti del detenuto e tutela delle relazioni esistenziali”, che si terrà sabato 29 settembre, a partire dalle ore 9 e mezzi, nel Laboratorio urbano di Lizzanello (ex mercato coperto), si aprirà con la mostra di video, pittura e fotografia dell’artista albanese Parlind Prelashi: “Integrazione. Identità in relazione”.

La presentazione vedrà anche la partecipazione, oltre al sindaco e alla giunta, anche del professor Massimo Guastella, docente di Storia dell’arte contemporanea dell’ateneo salentino e curatore della mostra. La mostra resterà aperta sino al prossimo 28 ottobre e sarà visitabile tutti i giorni dalle 17 alle 19.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripresa del virus in provincia di Lecce: 33 i positivi, tra questi bimbo di 4 mesi

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Emergenza coronavirus, registrati altri tre casi di positività in provincia di Lecce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento