Domenica, 20 Giugno 2021
Politica

La denuncia del Movimento 5 Stelle: “Il servizio di Fse è ancora pessimo”

Diego De Lorenzis, deputato e portavoce della Commissione trasporti alla Camera, ha puntato il dito contro le misure volute dal ministro Delrio

Un convoglio delle Fse

LECCE – “Fse è allo sbando. Dopo il subentro delle Ferrovie di Stato, la situazione già disastrosa è in peggioramento. Manca ancora un piano di risanamento della società, i 70 milioni di euro stanziati dallo Stato erano come avevo anticipato insufficienti per una soluzione definitiva e si naviga a vista senza alcuna certezza per i lavoratori e per i cittadini”. Sono le parole di denuncia divulgate dal deputato salentino del Movimento 5 Stelle Diego De Lorenzis.

L’esponente ha puntato il dito contro i disservizi causati, a suo avviso, da scelte di politici che lui definisce “Incapaci, come il ministro Delrio”. In attesa del concordato preventivo avanzato della società Fse, infatti, il portavoce della Commissione Trasporti, alla Camera ricorda come  nel mese di novembre, il ministro Delrio dichiarò di aver risolto molti problemi “grazie al commissariamento “. Ma stando a quanto riportato da De Lorenzis, le promesse del politico sarebbero rimaste disattese.

“Una propaganda fatta di slogan: i problemi di Fse rimangono, i debiti sono di 230 milioni di euro, il personale è insufficiente e manca un serio piano di rilancio. Le mille fandonie del ministro si rivelano la trama del “Gattopardo”: tutto cambia per non cambiare nulla dato che Fse eroga ancora un servizio pessimo .  Il Governo devasta costantemente il trasporto pubblico locale, la dimostrazione sono le numerosissime proposte del M5s bocciate dal Governo: il trasporto gratuito per gli studenti e per i disoccupati e la detrazione integrale degli abbonamenti”, conclude.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La denuncia del Movimento 5 Stelle: “Il servizio di Fse è ancora pessimo”

LeccePrima è in caricamento