Venerdì, 24 Settembre 2021
Politica Monteroni di Lecce

Nuova giunta vara protocollo per appalti "sottosoglia"

Il nuovo esecutivo ha varato stasera unaa delibera che rispetta un importante accordo con la Prefettura di Lecce: l'applicazione del protocollo antimafia per appalti con i privati sotto i 250mila euro

MONTERONI - Si è messa subito a lavoro la nuova giunta (https://www.lecceprima.it/articolo.asp?articolo=26290) guidata dal sindaco Lino Guido. E questa sera ha varato una delibera che rispetta un importante accordo con la Prefettura di Lecce: l'applicazione del protocollo antimafia per appalti cosiddetti "sottosoglia", vale a dire inferiori ad un importo di 250mila euro.

Inizia così l'operazione trasparenza, che di fatto aveva spinto gli 11 consiglieri di maggioranza a dare le dimissioni per ripartire da zero. Maggioranza investita da sospetti su possibili intrecci fra politica e malaffare, dopo le parole espresse dl presidente della Corte d'appello di Lecce, Mario Buffa, avallate dal procuratore capo Cataldo Motta, nel corso dell'apertura dell'anno giudiziario, undici fra consiglieri e assessori avevano rimesso le deleghe in mano al sindaco, Lino Guido (https://www.lecceprima.it/articolo.asp?articolo=25557).


Due gli interventi che nel nuovo esecutivo si concretizzano sempre con la collaborazione del prefetto di Lecce: il primo è dotarsi di un superconsulente che dovrà controllare e verificare gli atti amministrativi legati ad appalti e quant'altro. Il secondo, come detto, l'applicazione del protocollo antimafia per appalti inferiori a 250 mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova giunta vara protocollo per appalti "sottosoglia"

LeccePrima è in caricamento