Martedì, 28 Settembre 2021
Politica

Dieci nuove videocamere contro i “furbetti” della Ztl: attive entro la fine dell’anno

Tanti i dispositivi che saranno installati a ridosso dei varchi per il centro storico di Lecce. Il progetto esecutivo è stato approvato in mattinata in giunta

LECCE – Dieci nuovi varchi elettronici per sorvegliare l’accesso alla zona a traffico limitato si aggiungeranno a quelli già esistenti entro la fine dell’anno. Tanti i dispositivi che saranno infatti installati nel centro storico di Lecce, a seguito dell’approvazione in giunta del progetto esecutivo nel corso della mattinata. Saranno piazzati in corrispondenza degli accessi al centro cittadino, grazie a un finanziamento di 170mila euro assegnato a Palazzo Carafa dal Ministero dell’interno.

Le telecamere leggeranno i numeri di targa e saranno montate sui pali senza inficiare l’impatto visivo e architettonico del cuore di Lecce. I nuovi apparecchi interesseranno Vico Mondo Nuovo,Vico dei Fieschi,Via Salvatore Trinchese, Via dei Mocenigo, Via di Biccari, Via Ludovico Maremonti, Via Mario Bernardini, Vico de Argenteris, Via Giuseppe Libertini (Porta Rudiae) e  Via Gino Rizzo (Porta Napoli). I lavori di installazione, con aree di scavo, saranno conclusi entro la fine del 2021. La scelta dell’amministrazione comunale è scaturita dall’aver constatato come, nonostante i divieti di accesso, in tanti abbiano nel corso del tempo aggirato l’ostacolo con furbizia, introducendosi nell’area a traffico limitato tramite strade prive di telecamere.

Con questo progetto – dichiara l'assessore alla Mobilità sostenibile Marco De Matteisaggiungiamo un altro tassello al puzzle della mobilità proseguendo con gli impegni del nostro mandato elettorale sulla perimetrazione e tutela del centro storico. Con queste ulteriori telecamere, non ci saranno più “buchi” da dove accedere nella Ztl al di fuori degli orari consentiti. In vista dell'allungamento della Ztl h24, anche le operazioni di carico e scarico potranno essere fatte solo rispettando gli orari dei pass. Un intervento, quindi, che si prospetta risolutivo delle annose problematiche del nostro centro antico”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dieci nuove videocamere contro i “furbetti” della Ztl: attive entro la fine dell’anno

LeccePrima è in caricamento