Lunedì, 2 Agosto 2021
Politica

Nuovo comandante dei vigili urbani a Copertino. SeL indica alcune priorità

La nomina di Serena Giangrande alla guida della polizia municipale ispira la sezione di Sinistra Ecologia e libertà, che nel fare gli auguri, chiede il massimo impegno per il ripristino delle condizioni di "ordine" e "legalità"

COPERTINO - Un “benvenuto” che sa già di richiesta di impegno: la sezione di Sinistra Ecologia e Libertà scrive a Serena Giangrande, comandante dei vigili urbani di Copertino per chiedere il ripristino di “legalità” e “ordine”.

“Siamo stanchi – si legge nella missiva - di assistere giornalmente ad automobilisti che intralciano la circolazione, che vessano gli sparuti ciclisti o pedoni che si avventurano a circolare per le vie del centro e delle periferie, siamo stanchi di vedere inutilizzati seggiolini per i bimbi, cinture di sicurezza o caschi. È aberrante che il divieto di parcheggio sia trasgredito metodicamente da chiunque ritenga ‘di avere un buon motivo’”.

Altri punti toccati sono l’abusivismo edilizio e l’abbandono dei rifiuti di ogni genere nelle periferie, nelle campagne e nel centro della città: tutte situazioni che “richiedono un controllo del territorio che solo la polizia municipale può garantire”.

“La sua nomina – precisano - diventa allora un motivo di sperare che le cattive abitudini di noi copertinesi possano avere finalmente fine. Crediamo di interpretare il pensiero di tanti cittadini copertinesi e di tanta parte della società civile nel prometterLe un sostegno fattivo affinché finalmente a Copertino si ritorni alla legalità”.

Da Sel c’è l’impegno a sostenere la comandante “per evitare che la cattiva politica possa influenzare negativamente l’operato del corpo di polizia municipale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo comandante dei vigili urbani a Copertino. SeL indica alcune priorità

LeccePrima è in caricamento