Politica

Open data e la scoperta di un tesoro: il video dell'Anfiteatro di Rudiae

Il portale dei "dati aperti" rappresenta una vera e propria miniera di informazioni e trasparenza, a servizio del cittadino. Tra le altre cose, la mappa con tutti i cantieri aperti

LECCE – Grazie al lavoro che c’è dietro il portale Open Data Lecce Il Comune ha potuto fare un notevole balzo in avanti dal punto di vista della digitalizzazione della pubblica amministrazione, obiettivo, anzi, obbligo, oramai sancito per legge da alcuni anni ma in molti casi ancora una chimera.

Per chiunque, infatti, è molto più semplice attingere elementi utili, dati soprattutto, ma anche usufruire di servizi senza mettersi in coda. E’ una vera e propria miniera, inoltre, anche per chi, per mestiere, è alla ricerca di informazioni che altrimenti sarebbe più complicato reperire, e l’esito non sarebbe nemmeno assicurato.

Così capita di imbattersi anche in qualcosa di diverso da semplici numeri e tabelle. Ad esempio, nella sezione Open Cantieri, dove sono censiti i cantieri aperti in città con relativo avanzamento dei lavori, sono disponibili dei video. Quello che viene proposto di seguito, breve e suggestivo, fa vedere la “riemersione” dell’Anfiteatro di Rudiae. Adesso sono in corso gli interventi per il secondo lotto, il cui termine è previsto per l’11 marzo.

(Guarda il video)

Quando il recupero sarà compiuto, Lecce sarà l’unica città del mondo da avere due anfiteatri interi (sebbene quello di piazza Sant'Oronzo sia in buona parte coperto), peraltro praticamente coevi, nel giro di pochi chilometri. Un primato di cui andare certamente fieri.  Un altro video, ma molto più lungo, si trova nella sezione dedicata al secondo lotto del Teatro Apollo.

Peccato che, negli ultimi giorni, anche questa nicchia di virtuosità stia precipitando nel tritacarne della campagna elettorale, divenendo terreno di scontro. Una comunità con un servizio di open data all’altezza non è solo più “smart”, ma è anche più libera di svincolarsi da quelle pratiche che consentono di scambiare i diritti dei cittadini per favori da supplicare. E allora l’augurio è che questo patrimonio faticosamente costruito da professionisti di calibro, non solo venga preservato, ma anche rafforzato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Open data e la scoperta di un tesoro: il video dell'Anfiteatro di Rudiae

LeccePrima è in caricamento