Lunedì, 26 Luglio 2021
Politica

Party in riva al mare, il litorale leccese scavalca Gallipoli: baldoria fino alle 4 tutti i giorni

Il sindaco del capoluogo ha firmato l'ordinanza proposta dall'assessore alle Attività produttive che consente agli stabilimenti balneari la possibilità di organizzare feste praticamente a ridosso dell'alba. A Gallipoli si va in deroga "solo" 8 volte

LECCE – Anche sul litorale leccese si potrà fare baldoria negli stabilimenti balneari fino alle 4 del mattino e per giunta tutti i giorni. Così è stato stabilito da un’ordinanza del sindaco, Paolo Perrone, sollecitata dall’assessore alle Attività produttive, Luciano Battista.

Secondo l’amministrazione comunale si tratta di un adeguamento agli orari stabiliti per Otranto e Gallipoli dal Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica che si riunisce periodicamente in prefettura. Ma è chiaro l’intento di non penalizzare e anzi andare incontro il più possibile agli operatori che fanno riferimento al capoluogo rispetto alla capacità di richiamo, ben maggiore, della “Citta bella” e della perla dell’Adriatico.

I principali stabilimenti di San Cataldo, Frigole e Torre Chianca, ma l’ordinanza naturalmente vale anche per Torre Rinaldo e Spiaggiabella, hanno infatti allestito un programma di concerti e spettacoli di vario tipo dal quale almeno per il mese di agosto ci si attende un buon riscontro di pubblico. Con l’ordinanza di oggi Lecce, a dire il vero, scavalca Gallipoli dove le date concesse in deroga all’ordinanza che regolamenta il settore imponendo la chiusura in serata sono 8, e comunque fino alle 2,30.

Ma in riva allo Ionio esiste l’oggettiva contrapposizione tra stabilimenti in riva al mare e discoteche, che negli ultimi anni hanno lamentato con sempre maggiore frequenza una sorta di concorrenza sleale da parte dei lidi dove vengono improvvisate serate danzanti molto partecipate da migliaia di giovani, il che ha creato in più circostanze anche problemi di ordine pubblico. Nel capoluogo, invece, il problema riguarda la movida nel centro storico: il notevole afflusso di turisti in queste settimane va ad alimentare il già corposo movimento tra i locali nelle vie della parte  vecchia della città.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Party in riva al mare, il litorale leccese scavalca Gallipoli: baldoria fino alle 4 tutti i giorni

LeccePrima è in caricamento