Politica

Ostello della gioventù: "Stop alla gestione della Lupiae servizi"

Secondo la Commissione consiliare di controllo presieduta da Antonio Rotundo, sarebbe stati ampiamente disattesi i contenuti nella convenzione con la società compartecipata del Comune di Lecce. Da qui la richiesta di revoca

 

SAN CATALDO (Lecce) - E pensare che nel piano delle opere pubbliche triennali era stato approvato il primo stralcio di un progetto di ampliamento dei posti disponibili, con l'installazione di nove moduli da quattro unità ciascuno per un costo di 250mila euro. L'intero progetto, per 100 nuovi posti, costerebbe intorno ai 600mila euro. Niente di tutto questo. Almeno per il momento. Futuro sempre più incerto per l’Ostello della gioventù di San Cataldo, alla luce anche di quanto riporta oggi in una nota il capogruppo del Pd all’opposizione a Palazzo Carafa, Antonio Rotundo, presidente anche della Commissione consiliare di controllo. 
 
Che al sindaco di Lecce Paolo Perrone indirizza l’esito dell’ultima riunione: “La Commissione consiliare di controllo – si legge – in diverse sedute, esaminata la situazione in cui versa l’Ostello della gioventù, segnala che sono ampiamente disattesi i contenuti nella convenzione con la quale, il 30 dicembre del 2012, il Comune di Lecce ha affidato la gestione alla Lupiae servizi (società di cui il Comune detiene la maggiore quota societaria, ndr). Pertanto – conclude la nota – sussistono gli estremi per revoca dell’affidamento”.
 
Molto ha sicuramente influito nel parere della commissione il trend negativo in termini di gestione e quindi di rilancio della struttura a due passi dal mare: la provvisoria collocazione di 15  senzatetto, da febbraio a giugno, e la scia di danneggiamenti lasciata alla loro partenza ha comportato interventi di manutenzione (quando l'estate era già arrivata) che non sono stati nemmeno rapidi perché di denaro, da Palazzo Carafa, non ne arriva quasi più. Il risultato è che, a parte qualche decina di ingressi, la struttura è rimasta praticamente ferma anche se è stata sede di una sessione del festival musicale Indiefest 2012, ai primi di agosto.“
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostello della gioventù: "Stop alla gestione della Lupiae servizi"

LeccePrima è in caricamento