Sabato, 24 Luglio 2021
Politica

Atteggiamento ostruzionistico del presidente del consiglio di Racale: risponde il prefetto

Il prefetto di Lecce interviene sull'atteggiamento ostruzionistico messo in atto dal Presidente del Consiglio Comunale di Racale, ai danni dell'on. Lorenzo Ria

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

RACALE - Scambio di missive tra il Consigliere Comunale del gruppo "X la città nuova", Lorenzo Ria, il presidente del Consiglio Comunale di Racale, Roberto D'Ippolito, e il Prefetto di Lecce, Giuliana Perrotta, circa l'ostruzionismo messo in atto dalla presidenza del C.C. per impedire la partecipazione di Lorenzo Ria sia ai lavori del consiglio comunale sia ai lavori parlamentari.

La risposta del prefetto invita il presidente D'Ippolito a trovare una mediazione e a rivalutare la possibilità di posticipare il C.C. compatibilmente con le esigenze parlamentari del consigliere Ria e con i termini utili per l'adempimento dell'approvazione del bilancio comunale.

Nel link di seguito è possibile collegarsi sul sito www.xlacittanuova.it e leggere il testo integrale delle tre lettere: quella di Ria indirizzata al Presidente del C.C. e al Prefetto, la risposta del Prefetto e quella del Presidente D'Ippolito.

https://www.xlacittanuova.it/joomla/amministrativamente/36-corrispondenza-prefetto

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atteggiamento ostruzionistico del presidente del consiglio di Racale: risponde il prefetto

LeccePrima è in caricamento