Martedì, 27 Luglio 2021
Politica Via Siena

Pali della luce “pacifisti”. A Racale, singolare omaggio a don Tonino Bello

L'amministrazione ha fatto colorare sette pali della pubblica illuminazione, presenti sulla strada adiacente alla scuola, con i colori della bandiera della pace: l'idea dedicata al vescovo salentino, responsabile di Pax Christi

RACALE – Pali della luce “pacifisti”: è questa la singolare iniziativa dell’amministrazione comunale di Racale, che, dopo aver provveduto grazie a numerosi volontari ed al lavoro degli stessi amministratori, ad imbiancare un'intera scuola elementare, ha deciso di far colorare i sette pali della pubblica illuminazione presenti sulla strada adiacente alla scuola, via Siena, con i colori della bandiera della pace.

Un colore per ogni palo, il rosso, l'arancio, il giallo, il verde, il celeste, il blu ed il viola formano, lungo i 200 metri di strada, una bandiera della pace simbolica: “L'idea – spiega il vicesindaco Frediano Manni - nata inizialmente per dare un tocco di colore e vivacità all'intera zona che ospita l'edificio scolastico, è un inno alla pace ed un omaggio alla figura di Don Tonino Bello, a cui è intitolato il plesso scolastico, per anni alla guida di Pax Christi, movimento cattolico internazionale per la pace”.

“Inizialmente – continua - avevamo previsto di colorare con i 7 colori della bandiera della pace solo il palo presente nell'atrio della scuola, successivamente abbiamo invece allargato la pitturazione all'intera serie di pali presenti sulla strada”. L'iniziativa, che ha suscitato interesse e curiosità alle centinaia di bambini e genitori in occasione dell'avvio dell'anno scolastico, ha anche avuto eco nel movimento di Pax Christi.

Il coordinatore nazionale Don Nandino Capovilla ha commentato: “Grazie a Racale per questa strada illuminata non solo dalla luce calda della Puglia, ma anche dai colori impegnativi della pace! A noi piace intravvedere dietro questi pali_MG_9014-2 della luce arcobaleno, tutta la passione civile di gente appassionata alla propria storia ma protesa al cambiamento e al rinnovamento che ringiovaniscano il paese”.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pali della luce “pacifisti”. A Racale, singolare omaggio a don Tonino Bello

LeccePrima è in caricamento