Sabato, 18 Settembre 2021
Politica

Pankiewicz: "Nel mio programma largo spazio ai giovani"

Il candidato sindaco del Centro moderato, in un incontro con gli elettori: "Creerò una Consulta comunale dei giovani. Devono essere soggetti e non oggetti dell'attività amministrativa"

Wojtek Pankiewicz, candidato sindaco del Centro moderato, ha incontrato nei giorni scorsi una rappresentanza di giovani, per discutere con loro del presente e del futuro della città.

"Forse tutti ci siamo accorti che stiamo vivendo uno dei momenti più aridi della lunga vita dell'uomo", ha detto nel suo discorso. "Mai come oggi la vita è stata alleviata da spine e da fatiche grazie a mezzi tecnici che sono sempre più alla portata di tutti. Mai come oggi, tuttavia, i giovani che pur vivono in un modo che sarebbe sembrato un sogno ai giovani delle passate generazioni, sono stati così stanchi, disorientati, smarriti".

"Purtroppo oggi - ha proseguito Pankiewicz - molto spesso accade che la vita si riduca a un paziente acquisto di beni materiali, venendo così a perdere significato e bellezza. E' tempo di dire ai giovani in preda allo smarrimento che la vita ha altri scopi che non quello di di conquistare un livello economico soddisfacente. Pur riconoscendo la necessità di quest'ultimo, a mio avviso, la grande fortuna che dobbiamo augurarci è di spendere la vita per un fine degno, per un alto ideale".


"I giovani - ha concluso - devono essere soggetti e non oggetti dell'attività amministrativa. Per questo ho candidato nelle mie liste molti giovani e per questo, se sarò sindaco, costituirò la Consulta comunale dei giovani".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pankiewicz: "Nel mio programma largo spazio ai giovani"

LeccePrima è in caricamento