Venerdì, 30 Luglio 2021
Politica

Parte la messa in sicurezza della provinciale Porto Cesareo-Torre Lapillo

Il sindaco, Salvatore Albano, informa il prefetto di Lecce sull'affidamento dei lavori di potenziamento della segnaletica stradale. E annuncia: "A stretto giro le procedure di gara per garantire la piena messa in sicurezza"

PORTO  CESAREO - La strada provinciale Porto Cesareo-Torre Lapillo sarà messa in sicurezza a stretto giro. Lo annuncia l'amministrazione comunale, guidata dal sindaco Salvatore Albano, con una comunicazione scritta inviata nei giorni scorsi al prefetto di Lecce, Giuliana Perrotta, con cui si informava in merito al progetto e agli interventi di messa in sicurezza da realizzare sull'arteria dall’incrocio del Bacino Grande e sino all’intersezione con via Zanella.

“In riferimento a quanto emerso nel corso della riunione sopralluogo, svoltasi presso il Comune di Porto Cesareo lo scorso 9 maggio - scrive il sindaco - comunichiamo che gli uffici competenti con le determinazioni 222 e 223 del 15 maggio 2012, hanno provveduto ad affidare le forniture ed i lavori di potenziamento della segnaletica stradale verticale e l’istituzione di zona con limite di velocità a 30 km orari e divieto di fermata sul tratto interessato”.

Poi la spiegazione della portata degli interventi da realizzare: “Nell’ambito dei lavori che interesseranno la trafficata strada provinciale, sono previsti – continua Albano - la fornitura e la posa di 200 barriere tipo 'new jersey' in plastica da un metro, e la realizzazione di ben due grandi portali di accesso alla zona, che avranno il compito di segnalare il limite di velocità di 30 km/h, come concordato con la Provincia di Lecce".

"I lavori previsti in questa prima fase di messa in sicurezza dell’arteria - prosegue - che porta alle spiagge site sul litorale nord della costa jonica cesarina ed unisce la città  con la marineria di Torre Lapillo, avranno inizio il prossimo lunedì 21 maggio 2012”. In conclusione è lo stesso primo cittadino a comunicare come proseguirà l’iter di definitiva sistemazione della strada".

“Preciso – conclude il sindaco - che il nostro ufficio tecnico, ha avviato inoltre tutte le procedure per l’espletamento della gara necessaria all’affidamento dei lavori per la definitiva messa in sicurezza dell’arteria (295mila euro la quota parte del Comune cesarino, 200mila euro la parte stanziata dalla provincia di Lecce), attività che saranno avviate subito dopo l’aggiudicazione del bando di gara e sicuramente al termine della stagione estiva. Mi riservo altresì – scrive infine il sindaco Albano - di comunicare costantemente l’avanzamento procedurale e lo stato di attuazione degli interventi”. 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parte la messa in sicurezza della provinciale Porto Cesareo-Torre Lapillo

LeccePrima è in caricamento