Politica

partorite le commissioni. con dissidi sul bilancio

Nominate a Palazzo Carafa le undici commissioni consiliari, con relativi presidenti, vice e componenti. L'opposizione avrebbe voluto la presidenza della I Commissione, affidata però a Ciardo dell'Udc

Palazzo Carafa sta assumendo in queste ore la sua forma definitiva: questa mattina sono infatti stati eletti i presidenti ed i vicepresidenti delle commissioni consiliari che dovranno esercitare azione di controllo sugli atti. La I Commissione (Bilancio, Risorse, Personale, Politiche comunitarie, Programmazione, Tributi, Finanze, Patrimonio, Contratti, Appalti e Contenzioso) sarà guidata da Stefano Ciardo dell'Udc, mentre il vice presidente sarà Vittorio Solero di An. Gli altri componenti sono i consiglieri Benincasa, Torricelli, Rotundo, Pankiewicz, Mariano, Valente, Pierpaolo Signore e Lamosa. Su questa commissione s'è verificato il contrasto più sentito fra maggioranza e opposizione. Centrosinistra e Centro moderato avevano chiesto la presidenza per "poter meglio esercitare il ruolo di controllo", come ha spiegato Pankiewicz. "Negando ciò - ha commentato -, il Centrodestra ha perso un'altra significativa occasione per dimostrare con i fatti che si vuol creare un clima di dialogo in Consiglio comunale, così come di recente auspicato anche dall'arcivescovo Ruppi".

La II Commissione (Traffico, Trasporti, Mobilità, Viabilità, Parcheggi, Polizia municipale e Protezione civile) è stata invece affidata a Walter Liaci di Forza Italia; vicepresidente sarà Maria Rosaria Ferilli di An. Compongono la commissione anche i consiglieri Sergio Signore. Spagnolo, Montinaro, Moschettini, Solero, Mariano, Pieparolo Signore. e Messuti. La III Commissione (Urbanistica, Edilizia residenziale pubblica, Centro storico, Marine, borghi e villaggi) sarà presieduta da Fausto Giancane di An; vicepresidente è stato nominato Marcello Ferrara della Dc. Gli altri componenti sono i consiglieri Torricelli, Capone, Corvaglia, Moschettini, Cairo, Messuti, Ciardo e Congedo.

Per quanto riguarda la IV Commissione (Lavori pubblici, Arredo urbano, Verde pubblico, Patrimonio e Servizi cimiteriali) questa sarà presieduta da Luigi Valente di Forza Italia, mentre il vicepresidente sarà Vittorio Solero di An. Altri: componenti, i consiglieri Spagnolo, Quarta, Montinaro, Marciante, Ferilli, Lanzilao, Pierpaolo Signore e Ciardo.

La V Commissione (Servizi sociali, Pari opportunità, Emarginazione ed emigrazione, Politiche della casa, Problematiche giovanili, Associazioni, Problematiche del lavoro, Emergenza abitativa) sarà presieduta da Roberto Martella di An; suo vice, Nunzia Brandi di Forza Italia. Ne fanno parte anche i consiglieri Quarta, Spoti, Spagnolo, Sergio Signore, Ferilli, Lanzilao, Pierpaolo Signore. e Lamosa.

La VI Commissione (Annona, Piano commerciale, Fiere, Mercati e mostre, Formazione) avrà come presidente Vittorio Calogiuri di An e come vice Damiano D'Autilia dell'Udc. Altri componenti: Sergio Signore, Colucci, Marciante, Borgia, Mariano, Solero, Lanzilao e Valente.

La VII Commissione (Pubblica istruzione, Edilizia scolastica, Cultura, Sport, Edilizia sportiva, Turismo, Politiche comunitarie) sarà guidata da Francesca Mariano di An; vicepresidente: Nunzia Brandi di Forza Italia. Ne fanno parte anche i consiglieri Borgia, Porcari, Corvaglia, Colucci, Cazzella, Ferilli, Lanzilao e Guido.

La VIII Commissione (Affari generali ed istituzionali, Statuto, Servizi demografici, Istituti della partecipazione e Decentramento) sarà presieduta da Angelo Tondo di An, che avrà come vicepresidente Walter Liaci di Forza Italia. Gli altri componenti sono i consiglieri Montinaro, Benincasa, Quarta, Spoti, Solero, Messuti, D'Autilia e Coclite.

La IX Commissione (Ambiente, Rifiuti, Igiene e Sanità) avrà come punto di riferimento da Nunzia Brandi di Forza Italia e Vittorio Solero di An in qualità di vive. Altri componenti: Colucci, Borgia, Porcari, Spoti, Solero, Mariano, Valente, Guido e Ferrara.

La X Commissione (Controllo e Garanzia della gestione e degli strumenti di programmazione previsti nello Statuto) sarà guidata da Carlo Benincasa de L'Ulivo, mentre il vicepresidente sarà Giampiero Corvaglia della Lista Corvaglia. Gli altri componenti sono i consiglieri Torricelli, Pankiewicz, Ferilli, Messuti, Liaci, D'Autilia, Lamosa e Congedo.


La XI Commissione (Controllo della conformità degli atti allo Statuto ed ai Regolamenti di attuazione) sarà guidata, infine, da Wojtek Pankiewicz, mentre il vice presidente sarà Alessandro Moschettini dell'Udeur. Gli altri componenti sono i consiglieri Marciante, Porcari, Mariano, Ferilli, Solero, Messuti, Liaci e Coclite.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

partorite le commissioni. con dissidi sul bilancio

LeccePrima è in caricamento