Politica Campi Salentina

Patto in consiglio per salvare l'ospedale di Campi

Lo siglano maggioranza ed opposizione su proposta della minoranza nel dibattito: il consiglio dà mandato al sindaco Palasciano di rappresentare le istanze del comune innanzi all'ente regionale

campi

CAMPI SALENTINA - Un invito unanime al governatore pugliese, Nichi Vendola, e all'assessore alla sanità, Tommaso Fiore, a salvare l'ospedale: arriva dal consiglio comunale di Campi Salentina, convocato su iniziativa dell'opposizione, composta da Ilio Palmariggi, Massimo Como, Alfredo Fina, Carlo Minelli, Maria Rosaria Catarozzolo ed Antonio Monticchio.

Nell'assise di ieri, si è discusso sulle problematiche relative al futuro dell'ospedale locale, anche alla luce della paventata chiusura del nosocomio. Dopo un ampio ed articolato dibattito, aperto anche al contributo dei sindaci del territorio e dei consiglieri provinciali, è stato approvato all'unanimità un ordine del giorno frutto dell'accordo e della mediazione politica tra maggioranza ed opposizione.

In sostanza si invitano Vendola e Fiore ad un incontro istituzionale nella sala del consiglio comunale di Campi per chiarire quale sarà la destinazione del nosocomio cittadino alla luce del piano di riordino ospedaliero e del piano di rientro. I consiglieri di minoranza nell'ordine del giorno proposto da Ilio Palmariggi avevano anche chiesto di rispettare la proposta formulata dalla Asl nel Pal presentato lo scorso marzo alla Regione e tempi brevissimi per l'invito ai due esponenti regionali (30 novembre prossimo).


Il frutto della mediazione col sindaco, Roberto Palasciano, ha permesso di ripensare a questa data spostandola a dopo l'incontro già programmato a Bari il 2 dicembre prossimo con l'assessore Fiore. Il consiglio comunale ha anche dato mandato al sindaco di istituire un comitato tecnico-politico per valutare possibili suggerimenti da proporre alla Regione Puglia per salvare l'ospedale di Campi dalla chiusura prevista entro il 2012. Nello stesso documento, approvato da tutte le componenti politiche, si parla anche di azioni forti da intraprendere nel caso in cui non fossero considerate le proposte di salvaguardia dell'ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Patto in consiglio per salvare l'ospedale di Campi

LeccePrima è in caricamento