Sabato, 24 Luglio 2021
Politica

Pd, Capone nomina la segreteria provinciale e affida dieci incarichi tematici

Il segretario provinciale del Partito democratico, Salvatore Capone, ha affidato i primi incarichi tematici, nomine che fanno da preludio ad "una fase nuova in Italia, come nella nostra provincia, fondamentale per il futuro"

LECCE – A ridosso di Ferragosto, il Pd inizia nel suo percorso di rinnovamento. Il segretario provinciale del Partito democratico, Salvatore Capone, infatti, ha affidato i primi incarichi tematici, nomine che fanno da preludio ad “una fase nuova in Italia, come nella nostra provincia, una fase organizzativa e politica fondamentale che, a livello locale, ha visto un momento importante nell’ultima assemblea provinciale nella quale grande è stata l’assunzione di responsabilità nel definire un percorso nuovo che consenta al partito di radicarsi ulteriormente sul territorio e sia in grado di rispondere alle sfide che i tempi ci pongono innanzi”. Resta ancora aperta la questione, spinosa, delle vicesegreteria che avrebbe provocato - secondo alcuni - uno scontro tra il segreterio provinciale e Sergio Blasi, responsabile regionale del partito. I due dirigenti avrebbero in testa due nomi diversi per quell'incarico: Massimo Manera e Gabriele Abaterusso.

Per Capone, la costituzione di una nuova segreteria rappresenta, con l’ufficio politico, “lo strumento attraverso il quale perseguire gli obiettivi che insieme ci siamo dati e meglio concorrere a definire le linee strategiche di sviluppo del territorio salentino, anche alla luce dei frenetici, e a volte preoccupanti, mutamenti in atto di ordine sociale e politico-istituzionale”.

Il segretario provinciale del Partito democratico detta le linee guida, dunque, intendendo fornire un “segnale chiaro di svolta di una politica coerente tra le affermazioni di principio e le scelte, aperta al contributo delle professioni e delle competenze maturate nelle amministrazioni locali e nella militanza attiva”.

Secondo Capone, in tutto ciò, “centrali nell’iniziativa politica saranno gli incarichi tematici di responsabilità provinciale. Ci aspettano tempi di grande impegno, ad iniziare dalla conferenza organizzativo-programmatica e numerose altre scadenze il cui cronogramma definiremo in questi giorni con l’insediamento della segretaria provinciale”, conclude la sua nota.

Questi i componenti e ruoli: Fabrizio Cananiello, vicesindaco di Cannole, sarà  responsabile per gli enti locali; Patrizia Colella, componente dell’assemblea provinciale del partito, si occuperà di politiche educative e di genere; Maria Rosaria De Bartolomeo, assessore comunale di Veglie, sarà chiamata a gestire le politiche culturali; Paola De Paolis, componente dell’assemblea provinciale, avrà un ruolo nelle politiche sociali e dell’immigrazione; Antonella Greco, vicesindaco di Gallipoli, si occuperà di politiche del turismo e marketing territoriale; Claudio Leuzzi, segretario del Pd di Taurisano, gestirà le attività produttive; Vanessa Nicolardi, Segretario del Pd di Tricase, sarà responsabile per associazionismo, terzo settore e volontariato; Alfonso Rampino, consigliere provinciale, avrà un ruolo di coordinamento e organizzazione della segreteria; Andrea Russo, segretario del Pd di Sogliano Cavour, si occuperà di comunicazione; ad Elio Serra, sindaco di Soleto, andranno i rapporti con le istituzioni. Infine, membri di diritto sono Marco Bramato, tesoriere provinciale, e Luciano Marrocco, segretario provinciale dei Giovani democratici. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pd, Capone nomina la segreteria provinciale e affida dieci incarichi tematici

LeccePrima è in caricamento