Domenica, 19 Settembre 2021
Politica

Pellegrino: "Fitto, la legge falla tu"

Ieri sei ore di consiglio monotematico, in Provincia, sul tema del conflitto d'interessi. Il presidente al deputato di Forza Italia: "Ti sfido, estendi alle autonomie locali la legge Frattini"

Il presidente della Provincia, Giovanni Pellegrino

"Lancio la sfida all'onorevole Fitto: lascia l'opposizione consiliare e fai il tuo mestiere di deputato: estendi alle autonomie locali la legge Frattini. Sennò è inutile che mi chiami presidente-avvocato, anzi mi fai un complimento". Il presidente della Provincia di Lecce, Giovanni Pellegrino, ha concluso l'estenuante Consiglio monotematico di ieri, proponendo al deputato di Forza Italia di mutare quella normativa che esclude dall'ipotesi di conflitto di interessi i componenti delle autorità di garanzia, i presidenti delle Regioni, delle Province e i sindaci delle città metropolitane, in forza della recente riforma del titolo V della Costituzione.

"Fitto abbia il coraggio di fare la norma che io applico a me stesso" ha esortato il presidente della Provincia, rilanciando la palla nella seduta durata circa sei ore. Consiglio monotematico sul conflitto d'interessi di Pellegrino sollevato da Raffaele Fitto. Il deputato contesta al presidente la contemporaneità del ruolo di capo di Palazzo dei Celestini e di avvocato in vicende che interessano l'ente. Pellegrino ha smentito energicamente il conflitto d'interesse, ha ribadito di essersi disinteressato dell'attività del suo studio legale associato, avendolo affidato ai due figli. "Non ci sono mandati riguardanti la Provincia accettati da me, non ci sono mandati accettati dal mio gruppo di avvocati associati" ha chiarito.

Nei giorni scorsi ha consegnato documenti alla Procura circa il presunto conflitto.


Lorenzo Ria, consigliere della Margherita, predecessore di Pellegrino, ha ribadito di aver indicato un metodo per evitare certe anomalie, ma non si è registrata al proposito, ha osservato, la spesso richiamata continuità con la sua amministrazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pellegrino: "Fitto, la legge falla tu"

LeccePrima è in caricamento