Mercoledì, 4 Agosto 2021
Politica

Tagli e soppressione delle corse: stretta sul trasporto pubblico in città

Con il nuovo anno entreranno in vigore le modifiche. Il Comune di Lecce non ha più soldi, il finanziamento sarà solo regionale. Ridotto il chilometraggio ma per l'amministrazione il servizio resta su standard dignitosi

LECCE – Tagli nel trasporto pubblico locale. Dal primo gennaio, infatti, entrerà in vigore in nuovo piano di Sgm, modulato secondo la previsioni della delibera di giunta comunale numero 1004 del 18 dicembre (in allegato) che elimina ogni partecipazione di Palazzo Carafa alle spese. Attraverso una riduzione di percorrenza pari a circa 340mila chilometri all’anno, il Comune di Lecce risparmierà 680mila euro, lasciando di fatto l’onere del finanziamento alla Regione Puglia per i restanti 1,5 milioni di chilometri.

Soppressioni totali e parziali e aumento dei tempi di attesa tra una corsa e l’altra: la cura dimagrante imposta dall’amministrazione comunale, convinta tuttavia di mantenere il servizio su livelli dignitosi, passa da una tangibile riduzione dell’offerta che non risparmia nemmeno il filobus, sia per quanto riguarda la linea attiva, la 29, che quella di prossima attivazione, la 30 e la 31 che sostituiranno i mezzi tradizionali sui viali della circonvallazione. I tempi di attesa passano da 16 a 24 minuti nel primo caso, dopo le 14, e da 20 a 40 nell’altro, ma nelle ore antimeridiane.

La frequenza della linea 22 – via Cavallotti/Motorizzazione – passa a 60 minuti. La linea 27, quella con la frequenza maggiore perché riferimento degli studenti da e per il campus di Ecotekne, partirà ogni 12 minuti anziché ogni 8. Aumenterà anche l’attesa per la navetta che fa la spola con il parcheggio dell’ex Foro Boario, da 20 a 30 minuti.

Le soppressioni riguardano la linea diretta per Casalabate (quella per Frigole prolungata per tre delle sette corse fino a Torre Rinalda). La soppressione della linea 35, di recente istituzione – via XXV Luglio/centro Mongolfiera – sarà compensata in qualche modo dalla linea 36 che si estenderà fino a Giorgilorio e al centro commerciale Mongolfiera. La 33 e la 34, che dalla stazione portano in zona stadio e a Santa Rosa saranno in funzione fino alle 14.

Leggi la delibera del 18 dicembre 2012.

Leggi l' Avviso Utenza di Sgm.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tagli e soppressione delle corse: stretta sul trasporto pubblico in città

LeccePrima è in caricamento