Martedì, 27 Luglio 2021
Politica

Perrone: la prima pietra del "giardino del Paradiso"

Il vicesindaco ha inaugurato i lavori per il primo lotto de Parco di Belloluogo, che ospiterà orti botanici e metterà in bella mostra la storia di Lecce

Sarà un parco evocativo. Il vicesindaco di Lecce, Paolo Perrone, ha inaugurato il Parco di Belloluogo, area d'interesse storico. Ospita infatti l'omonima Torre, ipogei, manufatti rustici che testimoniano l'antica vocazione urbana della zona. "Un Parco che la città attende da anni - ha commentato Perrone, candidato sindaco del centrodestra - e che sarà solo il primo tassello di un mosaico di aree verdi che la prossima amministrazione comunale ha intenzione di creare per migliorare la qualità dell'aria della città di Lecce".

Il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici ieri ha inaugurato i lavori per il primo lotto del parco urbano, dodici ettari di verde a nord di Lecce. Il Parco costa quasi 6 milioni e mezzo di euro. Il Comune ha attinto a tre fonti di finanziamento: alla Misura 5.1 (quasi tre miliardi che serviranno per il primo lotto di lavori, la realizzazione degli orti urbani); al Prusst (un altro milione e mezzo di euro); al Pis numero 12 (due milioni di euro destinati al recupero delle presenze storiche ed artistiche dell'area).


L'area conterrà verde attrezzato, un giardino, un complesso di piccoli appezzamenti di terreno destinati ad orti urbani, fontane, giochi, percorsi ciclabili e pedonali e parcheggi. Gli orti botanici saranno gestiti all'insegna della biodiversità, sarà fornito l'habitat ottimale alla fauna che abita il parco. Ma l'amministrazione proverà a recuperare le atmosfere tipiche della zona. Un tempo infatti accanto alla Torre esistevano un "jardeno de lo paradiso" e un belvedere coperto da pergolato sul ciglio del costone roccioso in cui sono scavati gli ipogei. E, stando alle intenzioni del Comune, torneranno a splendere anche i due fabbricati rurali che si affacciano sull'antica via della Consolare, oggi via Vecchia Surbo. Saranno adibiti alla manutenzione del Parco e ai servizi connessi, tra cui quello di ristorazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perrone: la prima pietra del "giardino del Paradiso"

LeccePrima è in caricamento