Giovedì, 24 Giugno 2021
Politica

Buoni servizio e iscrizione asili nido, Perrone scrive alla Regione per anticipare i tempi

Il primo cittadino del capoluogo salentino ha inviato una missiva al presidente dell'ente regionale, Michele Emiliano, e all'assessore al Welfare, Salvatore Negro. Secondo una decisione di alcuni giorni addietro, il bando per la presentazione delle domande da parte delle famiglie partirebbe a ottobre. Un provvedimento "illogico e incomprensibile"

Un asilo nido (Foto di repertorio)

LECCE – Il sindaco di Lecce, Paolo Perrone, scrive all’assessore regionale Salvatore Negro, per chiedere all’ente di anticipare l’apertura degli asili nido. Il bando per la presentazione delle relative domande, infatti, sarà avviato nel mese di ottobre, secondo una decisione che l’inquilino di Palazzo Carafa ha definito “Un provvedimento illogico e incomprensibile”. E’ quanto stabilito dalla Regione Puglia nei giorni scorsi: dal primo settembre decorreranno i termini per le procedure di iscrizione al catalogo telematico dell’offerta dei servizi per l’infanzia.

“Si tratta - ha scritto il sindaco di Lecce Paolo Perrone in una lettera inviata oggi all’assessore al Welfare della Regione Puglia, Salvatore Negro, e per conoscenza al presidente della Regione, Michele Emiliano - di un provvedimento che rischia di provocare notevoli disagi alle strutture accreditate mettendo in difficoltà i genitori che potranno iscrivere i loro figli negli asili nido e negli altri centri autorizzati dalla Regione Puglia  soltanto dal primo ottobre e non, come avvenuto in passato, già dal mese di settembre. Il rischio è che gli asili nido comunali possano essere costretti ad aprire nel mese di ottobre”.

Nella missiva inviata in via Capruzzi, Perrone ha richiesto interventi urgenti affinché i tempi per la presentazione delle domande di Buono servizio da parte delle famiglie vengano anticipate al primo settembre e non un mese dopo.. Per poter conciliare le esigenze lavorative dei genitori, con quelle organizzative della cura dei propri figli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buoni servizio e iscrizione asili nido, Perrone scrive alla Regione per anticipare i tempi

LeccePrima è in caricamento