rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Politica

Mazzei: “Firmare la petizione per il porto turistico di Otranto. Noi ci saremo”

Il consigliere regionale di Forza Italia si unisce all'elenco di politici salentini, che si dicono pronti a sostenere la battaglia della cittadinanza idruntina, per chiedere al Ministero dei Beni culturali di far riprendere l'iter

OTRANTO - “Il porto di Otranto è un’opera fondamentale per il Salento e per la Puglia. Solo e soltanto in Italia accade che anziché favorire lo sviluppo dei territori si provi in tutti i modi a frenarlo, impedendo la realizzazione di progetti che i cittadini attraverso gli organi amministrativi deputati chiedono con giusta insistenza”.

Con queste parole, il consigliere regionale di Forza Italia, Luigi Mazzei, annuncia la propria adesione alla petizione in favore della infrastruttura nella città dei Martiri, bloccata dal no della Soprintendenza al Paesaggio.

“In situazioni del genere – dichiara - occorre esprimersi con chiarezza per evitare ambiguità di sorta: dinanzi alla realizzazione del porto turistico di una città come Otranto che è un vero e proprio biglietto da visita per il turismo non solo salentino e pugliese ma anche italiano e mediterraneo, non ci sono posizioni diverse: o si è a favore della crescita dell’economia o si è contrari a qualsiasi idea di sviluppo. Per questo motivo saremo accanto ai cittadini di Otranto che ci hanno chiesto di sostenerli con la firma della petizione. Di più: ciascuno per la propria competenza farà sentire la voce di Otranto nelle sedi opportune”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mazzei: “Firmare la petizione per il porto turistico di Otranto. Noi ci saremo”

LeccePrima è in caricamento