Piano comunale delle coste cesarino: iter ancora ritardato

Siamo stupiti di aspettare l’iter "danzante" avviato dalla Giunta Albano sul Piano Comunale delle Coste; siano pubbliche le risposte del tecnico alle osservazioni dei cittadini.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Il Piano Comunale delle Coste di Porto Cesareo (PCC), adottato dalla Giunta nel luglio del 2016, sarà rielaborato e quindi sono previsti nuovi soldi da impegnare per il tecnico incaricato e ulteriore tempo ancora prima della versione definitiva: questo deduciamo da una recente delibera della Giunta comunale. Siamo stupiti di aspettare e di capire l’iter "danzante" avviato dalla Giunta Albano sul Piano Comunale delle Coste; le regole comunali sulla nostra costa si aspettano dal 2011 e la Giunta sembra che faccia, in questi 6 anni, “un passo avanti, due indietro e uno di lato”. Al momento non c’è traccia di un cronoprogramma credibile affinché il nostro PCC sia definitivo e offra delle prospettive solide agli imprenditori e ai giovani interessati. Senza dimenticare che la nostra costa “grida” la necessità di maggiore attenzione poiché sfregiata spesso da numerosi deturpatori. Rileviamo una grave mancanza di trasparenza sulle risposte fornite dal tecnico incaricato ai 61 titolari delle osservazioni della 1.a versione del PCC, infatti, le risposte sono state consegnate dal tecnico il 30 novembre scorso e sono ancora nel “cassetto” della Giunta: perché le possono leggere solo loro se il tecnico è ben pagato da tutti noi? Ricordiamo che le risposte alle osservazioni sono arrivate, tra l'altro, dopo oltre un anno da quando sono state protocollate in Comune dai tanti cittadini. Pertanto, lanciamo un forte appello alla loro pubblicazione sul sito comunale e alla loro disponibilità in segreteria per la pubblica consultazione. Formalizzeremo subito la nostra richiesta. Porto Cesareo, 26 gennaio 2018. Per tutta l’opposizione consiliare, il capogruppo consiliare di "Cambiare Rotta", Francesco Schito.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento