Week end di Natale: sette nuove aree di sosta, navette e minibus elettrici

Si chiama "Lecce si apre al Natale" il piano mobilità dell'amministrazione comunale di Lecce, in vigore sabato e domenica dal 16 dicembre

Il sindaco Salvemini e il dirigente Puce.

LECCE - Da sabato 16 a sabato 6 gennaio, nel fine settimana, la circolazione veicolare nel centro della città sarà regolata dal piano speciale “Lecce si apre al Natale”, varato dall’amministrazione Salvemini e presentato questa mattina presso l’Open Space di Palazzo Carafa dallo stesso sindaco che ha tenuto per sè la delega alla Mobilità. Gratuiti sia la sosta nelle zone predisposte che il trasporto tra le stesse e il centro. 

Il primo cittadino, assistito dal dirigente di settore, Giovanni Puce, ha sottolineato come la denominazione voluta per il piano sia indicativa della volontà non di ostacolare, ma di agevolare le esigenze di un periodo particolare come quello natalizio augurandosi che i leccesi sappiano comprendere che l'utilizzo dell'auto non è sempre necessario, soprattutto quando le distanze sono ridotte e quando si può utilizzare il mezzo pubblico a disposizione. L'obiettivo è quello di, lcerdando di limitare i disagi, di rendere più razionale il flusso dei veicoli, di offrire aree di sosta aggiuntive collegate con i lughi degli acquisti e delle passeggiate e di tutelare meglio la vivibilità del centro cittadino dove, già in queste prime due settimane di dicembre le code e gli ingorghi hanno peggiorato la vivibilità delle vie di accesso principali. Il problema, certo, non si verifica solo a Natale ma oramai in quasi tutti i fine settimana dell'anno, soprattutto nel pomeriggio della domenica.

Nel pacchetto di misure le limitazioni previste sono comunque solo due e saranno in vigore dalle 10 del sabato alle 2 del lunedì: la chiusura di viale De Pietro, ma solo in entrata, e di via XXV luglio. In questo modo si vuole creare una zona pedonale ampliata per consentire una fruizione diversa del castello di Carlo V, il cui secondo portone, quello che affaccia su via Libertini, è di prossima apertura (anche se temporanea) grazie a un accordo con la Soprintendenza. Nessuna modifica prevista per l'area di piazza Mazzini.

I parcheggi

Mille e 400 i parcheggi suddivisi tra le aree pubbliche, quelle messe a dall’Università del Salento, dalla Asl e dalla Camera di Commercio.  Il Comune naturalmente garantisce 360 posti all'ex Foro Boario e 400 a Settelacquare: da questi due siti partiranno i bus navetta di Sgm. L’ateneo ha concesso il Principe Umberto (70 posti), via Bernardino Realino (180 posti), via Adua (70 posti), via Stampacchia (Parlangeli,40 posti). L’ente camerale fornisce due aree in via Petraglione (110 posti), l’azienda sanitaria il parcheggio di via Miglietta (170 posti). Gli orari di apertura sono dalle 10 dell sabato alle 2 di notte del lunedì (eccezion fatta per quello della Asl, aperto dalle 15 del sabato). Tutte le aree di sosta, sempre gratuita, saranno vigilate dal personale della Lupiae Servizi anche per scoraggiare la presenza di parcheggiatori abusivi. Il 24 e il 31 dicembre chiuderanno alle 21.

Bus navetta Sgm e minibus elettrici

Come detto, sono due le linee predisposte per il servizio navetta con i bus della Sgm: la rossa parte dall'ex Foro Boario, percorre viale De Pietro per poi fare il giro della villa comunale e tornare indietro (frequenza stimata ogni 10'). La verde parte da Settelacquare per percorrere via Lupiae, piazza Palio, viale della Libertà, via del Mare, via Imperatore Adriano e ritorno (frequenza stimata ogni 15'). In strada anche due minibus elettrici, con frequenza ogni 10': il primo da piazza Argento (questura) passerà da viale Otranto, quindi viale Marconi e viale Lo Re; il secondo parte da Torre del Parco, percorre via Ferrante Loffreda, via Regina Elena e torna indietro da via Orsini del Balzo.

I divieti, le modifiche, la comunicazione

Dalle 10 del sabato alle 2 del lunedì viale De Pietro sarà percorribile solo in uscita, salvo i mezzi pubblici e gli autorizzati (tra cui i residenti). divieto di transito in via XXV luglio fino al varco di via Fazzi. Inversione del senso di marcia su viale Marconi e divieto di fermata in via Costa sul lato della villa comunale.  Chi esce dal varco di via Fazzi avrò l'obbligo di svoltare a destra in viale Lo Re.

Per agevolare la comunicazione del piano della mobilità dal sito del Comune è possibile scarica sia la brochure (eventualmente da stampare e diffondere) che la web card da condividere sui social. Sul canale della polizia locale su Telegram ci saranno informazioni in tempo reale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ex Enel e Tito Schipa

"Pensiamo di aver fatto il possibile alla condizioni date" ha dichiarato il sindaco aggiungendo che una volta aperto il parcheggio dell'ex Enel potranno essere adottate iniziative diverse e più complessive. La trattativa tra la società proprietaria e quella acquirente sarebbe infatti oramai a buon punto. Tempi più lunghi invece per l'area di piazza Tito Schipa: della vicenda si sta occupando il vice sindaco, Alessandro Delli Noci.

Scarica la Brochure con la mappa di parcheggi e itinerari bus

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento