Pioggia di euro dal ministero per la messa in sicurezza gli edifici scolastici

Ad Uggiano arrivano altri 260mila euro dal ministero delle infrastrutture e dei trasporti per completare la messa in sicurezza delle scuole. Il 2 ottobre la sottoscrizione della convenzione per l'erogazione del finanziamento

Comune di Uggiano

UGGIANO LA CHIESA – Finanziamenti a pioggia per completare la messa in sicurezza degli edifici scolastici: il Comune di Uggiano La Chiesa sorride grazie al finanziamento, ottenuto da parte del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti - Provveditorato interregionale per le opere pubbliche Puglia – Basilicata, pari ad altri 260 mila euro per il completamento della messa in sicurezza delle scuole.

La cifra prevede interventi per la prevenzione e la riduzione di rischi strutturali su tutti gli immobili scolastici, che saranno così ripartiti: 63mila euro alla scuola dell’infanzia di Casamassella, 128mila euro alla scuola dell’infanzia di Uggiano e altri 70 mila euro alle elementari. Pertanto, dopo il finanziamento di 600 mila euro per la scuola elementare (convenzione firmata nel 2011), è stato così concesso da parte del Ministero il secondo stralcio, al fine di ristrutturare tutto il patrimonio scolastico di Uggiano e di Casamassella, per un totale di 860mila euro investiti.

Per il 2 ottobre prossimo, alle ore 11, a Bari, è stato convocato il sindaco, Salvatore Piconese, per la sottoscrizione della convenzione, tra il Comune e il Ministero, per l'erogazione di questo nuovo finanziamento: “È un risultato politico importante – spiega - per l'intera comunità scolastica del mio Comune. Infatti, ai nostri bambini e alle nostre bambine consegneremo scuole sicure e moderne, le quali, grazie a questo finanziamento ministeriale di 860mila euro complessivi, saranno messe in sicurezza e ristrutturate del tutto”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“In questi due anni e mezzo di mandato amministrativo – prosegue - abbiamo sempre dato priorità alle esigenze del mondo della scuola e dell'infanzia, poiché il futuro è rappresentato da tutti loro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni trovata morta in appartamento: è mistero

  • "La moneta da 1 euro non c'è più nel carrello". E lui chiama la polizia

  • Infezione da Covid-19: sono 56 i casi positivi nel Salento, 6 a Lecce

  • Cade dagli scogli in un punto impervio, ferito recuperato con l'elicottero

  • Covid, quattro casi e un decesso nel Leccese. Movida: controlli straordinari

  • Tragedia in ospedale: si lancia dal quarto piano, muore donna 73enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento