menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dopo decenni di cantiere fermo terminati quattordi alloggi di edilizia pubblica

Domani pomeriggio, a Poggiardo, saranno consegnate le abitazioni i cui lavori, per molti anni, sono stati bloccati. Con il sindaco Giuseppe Calefati sarà presente l’assessore all’Assetto del territorio della Regione Puglia, Angela Barbanente. Sono in progettazione altri 56 alloggi nel Salento

POGGIARDO – Quattordici nuovi alloggi di edilizia residenziale pubblica sono pronti per essere consegnati domani alla città di Poggiardo. L’atteso annuncio arriva dal coordinatore generale dell’Istituto autonomo case popolari, Sandra Zappatore e dal commissario straordinario di Lecce, il viceprefetto Daniela Lupo, d’intesa con il sindaco Giuseppe Calefati. Si risolve così un problema annoso. Il cantiere era rimasto abbandonato da tempi immemori.

Il taglio del nastro avverrà nel pomeriggio, alle 16, alla presenza dell’assessore all’Assetto del territorio della Regione Puglia, Angela Barbanente. Gli alloggi si trovano tutti in via Luigi Pirandello.

L’intervento, in origine finanziato con i fondi della legge 457/78, quinto biennio, per oltre 516mila euro, è rimasto fermo per interi decenni. Il lavoro di rilevazione delle economie provenienti dalla chiusura definitiva di ventidue interventi di manutenzione straordinaria, recupero e adeguamento di impianti realizzati su edifici di edilizia e finanziati con i fondi di diverse leggi sulla casa, con delibera commissariale 63 del 2 ottobre 2008, e l’apposito finanziamento regionale, hanno consentito la ripresa del cantiere e l’ultimazione dei lavori. Il tutto per un finanziamento integrativo regionale che ammonta a 769mila e 900 euro.

L’attività s’inserisce nel programma di completamento di cantieri per la consegna di nuovi alloggi realizzati con vecchi finanziamenti, rimasti sospesi a causa di contenziosi pendenti o risoluzioni contrattuali. Negli anni dal 2006 al 2012 l’Istituto autonomo case popolari ha eseguito lavori di nuova costruzione e manutenzione straordinaria per 39 milioni 286mila e 752 euro.

Sono stati realizzati diciotto fabbricati in tutta la provincia di Lecce per 196 alloggi dei quali quarantadue già assegnati a Lecce,  Castrignano del Capo,  Aradeo,   Nardò,  Maglie,  Surbo,  Sannicola, Diso, Alessano, Poggiardo, Montesano Salentino, Tiggiano, Tricase,Taurisano, Campi Salentina  ed Otranto. Sono in fase di esecuzione n.104 alloggi nei Comuni di Tricase, Maglie e Leverano. Sono in fase di progettazione 56 alloggi  a Gallipoli, Maglie, Galatina e Santa Cesarea Terme.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento