Lunedì, 26 Luglio 2021
Politica

Aspiranti poliziotti, 512 sono idonei ma non vincitori: "Ampliare la graduatoria"

Nel Salento non superano forse la decina, ma in tutta Italia sono oltre cinquecento gli aspiranti poliziotti che sperano, essendo risultati idonei ma non vincitori del concorso che sarebbe servito a fornire forze per la sicurezza dell'Expo 2015 a Milano

LECCE – Nel Salento non superano forse la decina, ma in tutta Italia sono 512 gli aspiranti poliziotti che sperano di potere entrare nelle forze dell'ordine, essendo risultati idonei ma non vincitori del concorso per 946 agenti, svolto nel 2013 e che sarebbe servito a fornire forze per la sicurezza dell’Expo 2015,in programma a Milano.

Chi in queste ore sta facendo pressing affinché quei 512 aspiranti poliziotti possono sperare di entrare in servizio, è l’attivista leccese del Movimento per Alleanza nazionale, Silvia Pispico. Che ha scritto al ministro degli Interni Angelino Alfano per lo sblocco della graduatoria. Dal canto suo Alfano, aveva garantito lo sblocco del turnover delle forze dell’ordine, anche se i sindacati di categoria parlano di “un danno per i partecipanti ma anche per la polizia di Stato, carente, di uomini”. silvia-2-2-2

“Ma la questione è finita anche sul tavolo di Renzi quando giorni fa - si legge nel comunicato a firma del segretario provinciale di Fli, prima che formasse il governo, è stato sollecitato dalla ex senatrice Adriana Poli Bortone, che ha scritto al neopresidente del Consiglio dei ministri, chiedendogli appunto di ampliare le graduatorie del concorso.

Una misura che è anche a costo zero. Poi – conclude Pispico - ho scritto ad Alfano e la segreteria del Nuovo centrodestra ha risposto che sta provvedendo a girare la richiesta agli organi competenti,  ma ora si attendono i fatti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aspiranti poliziotti, 512 sono idonei ma non vincitori: "Ampliare la graduatoria"

LeccePrima è in caricamento