Mercoledì, 28 Luglio 2021
Politica

Porto Cesareo, in via sperimentale chiusura al traffico del centro storico

L’amministrazione comunale decide di regolamentare la circolazione stradale lungo alcune vie e piazze del centro abitato: l’accesso sarà consentito esclusivamente ad alcune categorie di veicoli. Soddisfatto il sindaco Albano

PORTO CESAREO – Chiude in via sperimentale il centro storico di Porto Cesareo: è questa la decisione della giunta guidata dal sindaco Salvatore Albano, che ha stabilito di regolamentare la circolazione stradale lungo alcune vie e piazze del centro abitato. La delibera 74 del 6 luglio stabilisce agli effetti pratici e limitatamente al periodo che va dal 14 luglio al 2 settembre (dalle ore 21.30 alle ore 2 dei soli giorni di sabato e domenica nonché dei giorni prefestivi e festivi), vieta l’acceso dei veicoli in via Muratori all’intersezione con via Monti, in direzione di via Alfieri; in via C. Albano all’intersezione con via Vespucci in direzione del piazzale della Riviera di Ponente; in via C. Albano all’intersezione con via XXV Aprile in direzione di via Vespucci.

Nelle aree suddette, è consentito l’accesso esclusivamente alle seguenti categorie di veicoli:  appartenenti alle persone autorizzate alla circolazione nelle aree regolamentate con la ztl; appartenenti ai titolari di attività produttive (esercizi pubblici, turistico - ricettive, artigianali); appartenenti alle forze di polizia; automezzi di emergenza e di pronto soccorso; mezzi al servizio delle persone diversamente abili (con la presenza del disabile a bordo).

Nella deliberazione, tra l’altro, si specifica che l’autorizzazione, una sola, è rilasciata, previa istanza, dall’ufficio di Polizia municipale con le stesse modalità di rilascio delle autorizzazioni alla circolazione nelle aree regolamentate con la ztl. Per titolari s’intendono responsabili o gestori dell’attività commerciale.

L’ordinanza sarà portata a conoscenza del pubblico mediante l’installazione dell’apposita segnaletica stradale e apposito transennamento. Agli agenti e agli ufficiali della polizia municipale, delle forze dell’ordine ed a chiunque spetti è fatto obbligo di far osservare e rispettare l’ordinanza. Le violazioni accertate saranno sanzionate nei modi e nei termini previsti dal vigente codice stradale. Soddisfatto del lavoro svolto dai dirigenti comunali e dalla polizia municipale guidata da Romolo Peluso si è detto il sindaco di Porto Cesareo, a nome della giunta comunale ionica.

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto Cesareo, in via sperimentale chiusura al traffico del centro storico

LeccePrima è in caricamento