La Provincia cala il terzo asso: anche Antonio Maggio ci mette la faccia

Dopo quelli con il giovane talento del motociclismo, Alessandro Nocco, e con il campione di salto triplo, Daniele Greco, presentato l'accordo con il giovane cantante di Squinzano, vincitore dell'ultima edizione di Sanremo, categoria giovani

LECCE – La Provincia di Lecce cala il terzo asso della sua campagna di promozione territoriale. Oggi, a Palazzo Adorno, tra il presidente dell’ente, Antonio Gabellone, e l’assessore al Marketing e Turismo, Francesco Pacella, ha preso posto Antonio Maggio, vincitore dell’edizione 2013 del Festival della canzone italiana di Sanremo, categoria giovani.

Anche l'artista originario di Squinzano, così come Alessandro Nocco, astro nascente del motociclismo, e Daniele Greco, campione nella specialità del salto triplo, ha accettato di “prestare” la propria immagine ad un’azione di valorizzazione del Salento e, in particolare, del marchio “Salento d’amare”

Alla base della scelta della Provincia di Lecce - è scritto in una nota ufficiale - c’è la convinzione che l’impiego di giovani testimonial, se opportunamente gestito sulla base dei quattro requisiti ritenuti fondamentali nel marketing territoriale e aziendale (la capacità tecnica, la credibilità, la simpatia e la notorietà) possa rappresentare, nell’attuale economia digitale, un utile strumento per creare maggiore attenzione verso il territorio, conferendogli nuovo appeal e dando contestualmente valore alle sue risorse ambientali, storico-artistiche e produttive.

Il brand “Salento d’amare”, infatti, sarà presente attraverso gli spazi promozionali acquisiti dalla Provincia sui siti web di riferimento dei tre “campioni”, sui canali social (Facebook, Youtube e altri), nel merchandising, nella loro comunicazione, sui loro “prodotti”. In più, nel caso del pilota Alessandro Nocco, è stato possibile caratterizzare con il marchio “Salento d’amare” il suo casco personale.

In particolare, nel caso di Antonio Maggio, il programma si articolerà sui seguenti punti:  la presenza del marchio d’area collettivo “Salento d’amare” nei comunicati stampa diffusi dall’agenzia dell’artista a tutti gli organi di informazione, sui cd dell’artista, nella comunicazione, sul sito ufficiale, sulle pagine social del cantante, sui manifesti e nelle campagne pubblicitarie. L’artista concederà l’utilizzo della propria immagine per eventuali manifesti, campagne pubblicitarie e per l’immagine coordinata del progetto “Salento d’amare” e, come gli altri due "volti noti" si è reso disponibile a partecipare personalmente ad iniziative di promozione del marchio o di aziende concessionarie dello stesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolto con il furgone, amputata parte della gamba destra del 38enne

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • La lite degenera: spunta pistola a salve, investito con violenza con l’auto

  • Debito di droga si trasforma in incubo: lo minacciano davanti al nipote, tre in manette

  • Tentano rapina a commercialista al rientro a casa. Reagisce e fuggono

Torna su
LeccePrima è in caricamento