Domenica, 1 Agosto 2021
Politica

"Salentini nel mondo", presentato sito internet per quanti vivono all'estero

A Palazzo Adorno, l'iniziativa della Provincia insieme alle associazioni della "Rete dell'emigrazione". Rucco: "Operazione di crescita per il territorio". Gabellone: "I nostri immigrati sentono il legame con la terra natia"

LECCE - È stato presentato oggi, a Palazzo Adorno, alla presenza del presidente della Provincia, Antonio Gabellone, dell’assessore provinciale alle relazioni internazionali, Marcella Rucco, e dei rappresentanti delle associazioni degli emigranti aderenti alla “Rete dell’emigrazione”, il nuovo sito dedicato ai salentini residenti all’estero: www.salentininelmondo.com.

“Non è un’operazione di memoria, pure significativa, ma di crescita per il nostro territorio - ha dichiarato ad apertura della conferenza l’assessore provinciale alle Relazioni internazionali Marcella Rucco -, la Provincia di Lecce, con l’assessorato alle Relazioni internazionali e il servizio 'Salentini nel mondo', ha instaurato da tempo un rapporto costante di collaborazione con i conterranei che vivono lontano dal Salento. È di un anno fa la firma del protocollo d’intesa che ha portato alla nascita della Rete delle associazioni degli emigranti salentini”.

“Questo sito - ha proseguito - che oggi presentiamo è promosso dalla Provincia, ma è nato dall’esigenza espressa dalla Rete delle nostre associazioni, che ci aveva chiesto di individuare delle modalità di comunicazione  alternative, nuove ed efficaci, in grado di fare sistema con le associazioni sparse in tutti i Paesi del mondo. La Provincia si è quindi posta come soggetto istituzionale che può dare supporto e sostegno a questo 'reticolo' di relazioni, che da sempre esiste e che rappresenta un bagaglio importante di ricchezza umana e di vissuti”.

“Questa è una iniziativa - ha aggiunto Gabellone - che ha un valore assoluto ed è quasi a costo zero per la Provincia, un progetto dalle enormi potenzialità, un ponte tra noi e i tanti amici, nostri fratelli, che vivono sparsi nei più disparati Paesi del mondo. Il sito internet, la pagina su Facebook e la nostra presenza su Twitter serviranno non solo a far conoscere le iniziative della Provincia di Lecce e della rete delle associazioni sui temi dell’emigrazione, ma anche e soprattutto ad avere un dialogo diretto ed immediato con i salentini che vivono all’estero”.

“I nostri immigrati sentono tutti forte il legame con la terra natia - ha concluso -, sono orgogliosi di essere cittadini salentini e noi, attraverso questo strumento, li rendiamo partecipi della nostra attività”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Salentini nel mondo", presentato sito internet per quanti vivono all'estero

LeccePrima è in caricamento