Politica

Non c'è svolta senza una sfida. Delli Noci, tra ipotesi sul futuro e retroscena

Alle 18 alle Officine Cantelmo la presentazione dell'inserto-intervista con Adolfo Maffei allegato al reportage di Claudia De Blasi

Delli Noci in una delle foto dell'inserto La Sfida.

LECCE – Non c’è svolta senza sfida. Cosa sarebbe accaduto durante le elezioni amministrative di Lecce, quelle che hanno determinato il cambiamento politico dopo venti anni di indiscussa egemonia del centrodestra, se proprio uno dei più autorevole esponenti di quello schieramento, Alessandro Delli Noci, non avesse mollato gli ormeggi per approdare in una inedita esperienza di centrosinistra dopo una navigazione in solitaria e in mare aperto?

Oggi alle 18 presso le Officine Cantelmo è in programma la presentazione de “La Sfida”, inserto-intervista del reportage fotografico “La Svolta” di Claudia De Blasi (edito da Idea Dinamica Editore): nel corso dell’incontro si proverà a dare una risposta approfondita a questa domanda e al contesto nel quale l’attuale vicesindaco, ha deciso di dimettersi dalla giunta Perrone, un passo prima del traguardo della consiliatura, e costruire attorno a sé una proposta politica alternativa a quella di cui era espressione e che poi, per l’esito del primo turno elettorale, si è sposata con quella di Carlo Salvemini, diventato primo cittadino.

Presenti, oltre Delli Noci a al giornalista Adolfo Maffei, autore dell’intervista, anche il promotore della lista Una Buona Storia per Lecce, Giuseppe Fornari e lo stesso sindaco di Lecce.

Si tratta del secondo step del lancio della pubblicazione presentata per la prima volta lo scorso 26 gennaio. Quella di oggi sarà l’occasione per chiarire i retroscena delle proposte di candidatura per Delli Noci nell’ambito delle imminenti elezioni politiche e gli scenari futuri possibili alla luce della sentenza del Consiglio di Stato del prossimo 8 febbraio sulla questione del premio di maggioranza, contestato dal centrodestra che ha aperto un contenzioso davanti alla giustizia amministrativa i cui esiti saranno dirimenti per l'amministrazione in carica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non c'è svolta senza una sfida. Delli Noci, tra ipotesi sul futuro e retroscena

LeccePrima è in caricamento