Promozione di parchi e biblioteche: presentato il Sac “Terre di Lupiae”

E' stata presentata, questa mattina, l'iniziativa per la gestione di parchi, musei e biblioteche dell'hinterland leccese, che ha ottenuto il finanziamento della Regione Puglia per oltre 747mila euro. Il Sac consiste in un ente aggregato, con il fine di promuovere al meglio le risorse culturali del luogo come parchi e musei

Un momento della presentazione, al Must.

LECCE – Gestire il patrimonio culturale dell’hinterland leccese in maniera più efficiente ora si può. Con un finanziamento di oltre 747mila euro, è stato avviato il Sac, Sistemi ambientali e culturali “Terre di Lupiae”. Dopo un lungo processo di progettazione e negoziazione con gli uffici regionali, avviato già a partire dal 2010, il Sac è stato riconosciuto e finanziato dalla Regione Puglia. I particolari sono stati illustrati questa mattina, presso i locali del Must di Lecce, il Museo storico della città.

I Sistemi ambientali e culturali sono aggregazioni territoriali finalizzate alla valorizzazione e gestione integrata di beni ambientali e culturali già esistenti e fruibili, come aree protette, beni monumentali e archeologici, musei, teatri storici, biblioteche e archivi. In particolare, con il fine della valorizzazione dei beni culturali e ambientali come motore di innovazione e coesione sociale, il Sac si caratterizza per un’idea forza originale. Un tema, un punto di partenza che delinea i possibili percorsi di sviluppo, attrattività e qualità de territorio.

Alla conferenza stampa hanno preso parte parte il sindaco di Lecce, Paolo Perrone, il consigliere comunale di delegato al Sac, Massimo Alfarano, i rappresentanti  della Provincia di Lecce e dell’Università del Salento e i portavoce dei Comuni di Castrì di Lecce, Cavallino, Lizzanello, Melendugno, Monteroni, Novoli, San Cesario, Squinzano e Vernole, il circondario interessato dalla startup presentata questa mattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Agguato in autostrada ai tifosi del Lecce: un mezzo dato alle fiamme

  • Fuoristrada sospetto: nel doppiofondo della barca mezza tonnellata di droga dall’Albania

  • Psicosi da Covid-19: falso allarme, ma treno bloccato in stazione a Lecce

  • Rapina un uomo per una collana, ma a 100 metri ci sono i carabinieri: presa

  • Malore alla guida, schianto sullo spartitraffico: 25enne in codice rosso

  • Vende l’auto a una donna, poi pretende altri soldi: militari gli tendono un tranello

Torna su
LeccePrima è in caricamento