Politica

Telejato, il coraggio di essere scomodi in Sicilia. Presentazione con il direttore

Sabato 28 novembre, alle 16 presso le Manifatture Knos, apertura dell'anno sociale di Terra del Fuoco Mediterranea con il primo incontro della "Scuola dei barbari". A seguire l'illustrazione delle iniziative, il tesseramento e l'autofinanziamento

LECCE – L’anno sociale dell’associazione Terra del Fuoco Mediterranea si apre con un ospite d’eccezione. Si tratta di Pino Maniaci, direttore dell’emittente siciliana Telejato, più volte alla ribalta per il coraggio delle inchieste condotte e per le minacce subite.

Da ultimo pareva che la tv dovesse terminare le trasmissioni, perché le sue frequenze interferirebbero con quelle di Malta e c’è voluto un comunicato del ministero per chiarire al situazione e tranquillizzare direttore e lavoratori.

Con Maniaci inizia un ciclo di incontri nell’ambito della “Scuola dei barbari”, per parlare di innovazione e “rivoluzione”. L’appuntamento è per le 16, sabato 28 novembre, alle Manifatture Knos. Al termine dell'incontro, moderato da Paolo Paticchio, l'associazione presenterà le varie iniziative che la vedranno impegnata nel corso di questo nuovo anno sociale.  Il pomeriggio si concluderà con un aperitivo di autofinanziamento e l’apertura del tesseramento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Telejato, il coraggio di essere scomodi in Sicilia. Presentazione con il direttore

LeccePrima è in caricamento