Lunedì, 2 Agosto 2021
Politica

Primarie centrosinistra. In Puglia scende in campo "DonnexBersani 2013"

Presentato ieri il comitato regionale pugliese delle donne, impegnate nella vita civile e politica, che sostengono la candidatura nella consultazione dal basso del 25 novembre del segretario Pd, Pierluigi Bersani

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

E' stato presentato ieri, alla libreria Laterza di Bari, il comitato regionale pugliese DonneXBersani 2013. Su iniziativa di Antonella Vincenti, coordinatrice regionale donne del Pd, vi fanno parte Elena Gentile, assessore regionale al Welfare, Chiara Pertosa, imprenditrice di Monopoli titolare della Mer Mec S.p.a., Antonella Maci, di Cellino san marco, impegnata nell'azienda di famiglia "Cantine Due Palme", Antonella Cusmai, di Margherita di Savoia, componente del direttivo regionale Anci Puglia, Arianna Zizzo, dirigente regionale della Acli Puglia, Marta Teresita Galeota, medico chirurgo e assessore della Provincia di Taranto, Patrizia Sgambati, giornalista professionista, capo servizio dell'agenzia "Puglia Notizie", esecutivo regionale asso stampa e Giuliana D'Amato, odontoiatra.

"Siamo qui - ha spiegato Antonella Vincenti durante la presentazione del comitato - per offrire il nostro contributo per la scelta del candidato premier. Per uscire da questo momento di crisi e per individuare le scelte piu' opportune per permettere all'Italia di tornare a occupare il posto che gli spetta tra i grandi dell'Occidente. Siamo un gruppo di donne di diversa provenienza culturale e con diversi ruoli nella società civile, unite per offrire la propria professionalita' e competenza in favore di un progetto politico, quello promosso Da Pierluigi Bersani".

"Le donne, oggi piu' che mai, ha proseguito la Vincenti - devono contribuire alla selezione del candidato premier del centrosinistra offrendo il proprio punto di vista sulla crisi italiana".

Questo sara', quindi, lo spirito che animera' la rete pugliese dei Comitati DonneXBersani 2013, che saranno presenti in ogni provincia pugliese. E nella determinazione del sostegno a Bersani assumono un peso decisivo alcune questioni rilevanti per le donne per poter affrontare la sfida del governo: il ricambio e' una necessita' reale così come il riequilibrio di genere nella rappresentanza politica. E per colmare quel distacco tra politica e cittadinanza, che si manifesta da tempo e

con toni sempre piu' drammatici, e' necessario parlare al paese un linguaggio di serieta' e di verita', rifuggendo da narrazioni artificiose e dalla riproposizione di soluzioni miracolistiche. "No a

forme populistiche e demagogiche - ha aggiunto la Vincenti - E basta con quelle uscite miracolistiche che ci hanno fatto vivere nell'illusione per 20 anni. L'Italia ha bisogno di un progetto

politico serio, di riforme istituzionali. Ha bisogno di puntare su quelle che sono le politiche occupazionali e che rilancino la nostra economia. Noi lo vogliamo fare attraverso l'apertura massima, la condivisione massima, di questo progetto con delle forze sane della

nostra società e quelle energie che migliorino la nostra societa'. Quindi, aprirci il piu' possibile alla cittadinanza attiva".

Il comitato DonneXBersani 2013 e' aperto a chiunque voglia aderirvi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie centrosinistra. In Puglia scende in campo "DonnexBersani 2013"

LeccePrima è in caricamento