rotate-mobile
Sabato la conferenza

Primarie del centrosinistra, Patti scioglie le riserve e presenta la sua candidatura

Al suo fianco Sinistra Italiana, Europa Verde, Partito Socialista Italiano e l'associazione “Progetto Civitas”. La consultazione è in programma per il 26 novembre

LECCE – La candidatura di Pierpaolo Patti per le primarie della coalizione civica e progressista, fissate per il 26 novembre, è ora ufficiale: dopo aver dato la sua disponibilità una decina di giorni addietro, nelle ultime ore il consigliere comunale ha maturato la decisione definitiva di misurarsi nella competizione interna, alla quale è già “iscritto” il primo cittadino in carica, Carlo Salvemini, e dalla quale emergerà il candidato sindaco per le prossime amministrative. Patti illustrerà  sabato mattina la sua proposta, intitolata “Lecce Città Giusta – Per un nuovo patto democratico”.

Consigliere comunale di maggioranza dal 2017, Patti ha una lunga esperienza nell’associazionismo universitario e di professione fa l’avvocato. Eletto per due volte (2017 e 2019) in Lecce Città Pubblica, è poi uscito dal movimento dando vita al gruppo consiliare di Progetto Città al quale hanno aderito Carlo Mignone, Saverio Citraro e Marco Giannotta (che successivamente ha aderito al Pd). Alle ultime elezioni politiche si è candidato con Sinistra Italiana-Europa Verde.

Alla conferenza stampa di presentazione – prevista per le 11 al Bar Biffi in via Costadura – parteciperanno l’assessora regionale all’Ambiente, Anna Grazia Maraschio, il segretario provinciale di Sinistra Italiana, Danilo Scorrano; Marcò Potì (segretario provinciale del Partito Socialista Italiano); Enzo Puzzovio (segretario provinciale di Europa Verde) e Alessandro Siculella (presidente dell’associazione Progetto Civitas).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie del centrosinistra, Patti scioglie le riserve e presenta la sua candidatura

LeccePrima è in caricamento