Cultura, turismo, giovani: primo incontro tra i sindaci per un'azione comune

Salvemini a Taranto con Melucci, padrone di casa, e Rossi, di recente vincitore delle elezioni a Brindisi dove ad agosto si terrà il secondo confronto

Da sinistra Rossi, Salvemini e Melucci.

TARANTO - Si è svolto questa mattina a Taranto un incontro tra i sindaci dei capoluoghi del Tacco d'Italia. I primi cittadini di Lecce e Brindisi, Carlo Salvemini e Riccardo Rossi, hanno infatti accolti l'invito del loro collega Rinaldo Melucci per iniziare a tracciare le coordinate di un percorso comune che abbia come obiettivo una promozione coordinata per valorizzare, mettendole assieme, le identità delle tre città, ma anche una convergenza di iniziative politiche e amministrative.

Cultura, turismo, agroalimentare, industria e competenze dei giovani, condivisione di bandi e risorse comunitarie, sostegno alle imprese locali e alle iniziative della Regione Puglia; questi i temi all'ordine del giorno del primo di una serie di confronti. Il prossimo, ad agosto, sarà a Brindisi, poi verrà la volta di Lecce. "Per evitare gli errori di esperienze passate - è scritto in una nota congiunta - i tre sindaci conserveranno sui vari target approcci molto flessibili e pragmatici, presumibilmente incominciando dall'insediamento di un tavolo tecnico, conseguente ad un'intesa di massima che ne disciplini lavori e calendario".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Insomma, è avvertito dagli attuali primi cittadini il pericolo di una suggestione improduttiva che c'è già stata in passato quando sono balenati progetti e percorsi di avvicinamento tra i territori della Puglia meridionale. Di certo c'è che Salvemini, Rossi e Melucci provengono da esperienze tutte riconducibili al centrosinistra e questo terreno comune potrebbe garantire il prosieguo della vicenda in direzione di atti concreti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Duplice omicidio, il 21enne non nega: “Da quanto mi stavate pedinando?”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento