Politica

Programmi di rigenerazione urbana: in arrivo 45 milioni per i comuni del leccese

Nel Salento sono 8 i municipi interessati: Lecce, che potenzialmente ha a disposizione fino a 10 milioni di euro; Nardò, Galatina, Copertino, Gallipoli, Casarano, Tricase e Galatone, che avranno a disposizione, potenzialmente, fino a 5 milioni di euro ciascuno

LECCE – Il governo ha stanziato 8miliardi e mezzo di euro per i comuni italiani finalizzati a mettere in atto progetti e interventi di rigenerazione urbana. Il decreto attuativo, che rende usufruibili queste risorse, è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il 6 marzo.

Da questo momento i municipi con una popolazione superiore ai 15 mila abitanti hanno 90 giorni per presentare i propri progetti. Solo per il 2021 sono previsti 150 milioni di euro, una cifra che crescerà di anno in anno, fino a raggiungere i 700 milioni di euro fino al 2034.

Più nel dettaglio, ai comuni da 15 mila a 49 mila 999 abitanti, spettano fino a 5 milioni di euro. Ai comuni da 50 mila a 100 mila abitanti, toccano 10 milioni. Ai comuni da 100 mila abitanti in su, fino a 20 milioni di euro.

In Provincia di Lecce, sono 8 i comuni interessati: Lecce, che potenzialmente ha a disposizione fino a 10 milioni di euro; Nardò, Galatina, Copertino, Gallipoli, Casarano, Tricase e Galatone, che avranno a disposizione, potenzialmente, fino a 5 milioni di euro ciascuno.

In totale, quindi, Lecce e provincia avranno a disposizione 45 milioni di euro che potranno essere utilizzati per realizzare nuove opere pubbliche. Ma non solo: anche per completare le troppe incompiute sparse nel territorio, per la manutenzione e il riuso di aree pubbliche ed edifici esistenti, per il miglioramento del decoro urbano e del tessuto sociale e ambientale.

I fondi potranno finanziare anche le spese di progettazione esecutiva.

“Si tratta di una notizia che mi riempie di soddisfazione – ha commentato Leonardo Donno, deputato salentino del Movimento 5 stelle – e che rappresenta un esempio del buon lavoro compiuto dal governo di Giuseppe Conte. Adesso tocca ai sindaci e agli amministratori locali: l’occasione per rifare il look alle proprie città è straordinaria e non deve essere sprecata”.

“Per questo motivo – ha aggiunto -, ho scritto ai primi cittadini di Lecce, Nardò, Galatina, Copertino, Gallipoli, Casarano, Tricase e Galatone, per comunicare questa grande opportunità per il nostro territorio, per migliorare le nostre città e creare nuovo lavoro in un periodo difficile come quello che stiamo vivendo. Sono certo che che i nostri sindaci sapranno cogliere questa occasione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Programmi di rigenerazione urbana: in arrivo 45 milioni per i comuni del leccese

LeccePrima è in caricamento