Politica

Pronto soccorso estivo, Foresio trova un immobile disponibile

Il consigliere del Pd ha individuato un'alternativa al prefabbricato installato nell'ostello: "Dimostrata l'inefficienza di questa amministrazione"

LECCE – Incurante delle precisazioni e dei rimbrotti da parte degli esponenti del centrodestra, il capogruppo del Pd Paolo Foresio si è dato da fare trovando in poche ore un immobile per ospitare il servizio di pronto soccorso estivo a San Cataldo che è stato alloggiato in un prefabbricato sistemato all’interno dell’ostello, sul lungomare.

All’esponente della minoranza che aveva lamentato l’inadeguatezza della soluzione, avevano risposto sia l’assessore Andrea Guido che il consigliere Fiorino Greco per dire che l’amministrazione aveva fatto tutto quanto il possibile per garantire anche quest’anno l’espletamento del servizio, dopo aver cercato ma non trovato immobili da prendere in affitto, come invece avvenuto a Frigole e Torre Chianca.

Foresio, evidentemente non ci ha creduto e si è attivato per individuare un’alternativa: “È bastato mettere un post su facebook, farlo condividere dai leccesi, fare qualche telefonata e un giro di persona fra le case sfitte a San Cataldo per trovare una soluzione abitativa idonea dove ospitare il servizio di 118 e guardia medica per tutta la stagione, con tanto di giardino per l'ambulanza e ogni altro comfort richiesto per gli operatori e gli utenti”.

Il consigliere ha spiegato che la villetta si trova nei pressi del bar Royale e per tutta la stagione costerà 2mila 800 euro, a fronte di un budget previsto dal Comune di 3mila euro. Foresio ha consegnato al dirigente competente di Palazzo Carafa i contatti del proprietario dell’immobile: “Attendo che si provveda a trasferire il servizio, lasciando gli scandalosi container dove è ospitato adesso. E sottolineo ‘container’, perché è questo il termine usato nelle comunicazione intercorse fra Comune e Asl. Abbiamo così dimostrato l'inefficienza di questa amministrazione. Una vicenda allucinante che conferma ancora di più e meglio quanto poco attenzione e poca cura chi governa la città ha per le marine”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pronto soccorso estivo, Foresio trova un immobile disponibile

LeccePrima è in caricamento