Il presidio sulla statale 444 giorni: lavoratori in attesa della sentenza del Consiglio di Stato

Dal 18 agosto dello scorso anno, i lavoratori sono sempre lì. Due domeniche addietro, hanno preso parte anche diversi esponenti politici, associazioni e cittadini. Il prossimo 9 novembre il verdetto della giustizia amministrativa

L'immagine del sit-in di questa mattina

SCORRANO – Sono passati esattamente 444 giorni da quel 18 agosto del 2016. “Rieccoci a manifestare, sempre tutti uniti allo stesso posto, alla stessa ora e sempre per lo stesso motivo: il nostro diritto costituzionale al lavoro”. Sono le parole del comitato dei lavoratori a favore del potenziamento della strada statale 275.

Da oltre un anno, ormai, l’appuntamento è fisso sull’arteria, all’altezza dello svincolo per Scorrano. E anche per questa domenica, con la sentenza del Consiglio di Stato che sarà emessa a giorni, il prossimo 9 novembre, loro si sono recati lì, per cercare le risposte istituzionali. Le stesse dei mesi scorsi. Due settimane addietro, peraltro, il sit-in ha coinvolto anche esponenti politici, tra i quali Rocco Palese, Ernesto Abaterusso e Simona Manca.

In quell'occasione, peraltro, si è trattato di una iniziativa "allargata". Non hanno infatti preso parte soltanto i lavoratori del comitato, ma anche diversi cittadini, associazioni e sindaci dei territori del Capo di Leuca, tutti favorevoli all'allargamento della strada della discordia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

  • Coronavirus: 50 nuovi in Puglia, 6 in provincia di Lecce. E un positivo al voto a Nardò

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento