Politica

La protesta dei No Tap alla sfilata celebrativa di Confindustria in piazza

L'associazione degli industriali leccesi aveva organizzato un evento nel cuore di Lecce per festeggiare il novantennale dalla fondazione

LECCE  - La protesta No Tap torna in piazza Sant'Oronzo, a Lecce, durante l'evento "#fashionnigth" organizzato nell'ambito delle celebrazioni del novantennale di Confindustria Lecce. 

Armati di bandiere e fischietti, per tutta la serata, esponenti del movimento che si oppone alla realizzazione del gasdotto che prevede l'approdo a San Foca, marina di Melendugno. I cori e i fischi hanno accompagnato l'appuntamento degli industriali, che prevedeva tra l'altro la passerella per tre collezioni di moda, dall'Open Space di Palazzo Carafa fino al lato opposto, oltre a format promozionali e intrattenimento musicale. Ad un certo punto si è registrato un parapiglia con agenti dell'istituto di vigilanza che sorveglia sulle attività del consorzio internazionale, la cui sede è nella adiacente via Templari.

Il 2 aprile attivisti e amministratori locali di molti comuni salentini si diedero appuntamento nel cuore di Lecce per ribadire lo spirito unitario della protesta. Il giorno prima, in centinaia, avevano fermato undici mezzi pesanti che trasportavano alcuni ulivi espiantati dall'area di cantiere di San Basilio verso l'area di stoccaggio di Masseria del Capitano, alle porte di Melendugno. L'associazione degli industriali si è sempre schierata, invece, per la realizzazione dell'infrastruttura energetica. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La protesta dei No Tap alla sfilata celebrativa di Confindustria in piazza

LeccePrima è in caricamento