Domenica, 1 Agosto 2021
Politica Leuca / Piazzetta Girolamo Congedo

Strisce blu al posto della stazione di benzina. A San Lazzaro monta il malumore

In piazzetta Congedo, dove sorgeva l'impianto di carburanti, sono state apposte le strisce per la sosta a pagamento. Il Partito democratico ricorda le promesse fatte dall'amministrazione in campagna elettorale: si puntava ad un'area a verde

L'area dove sono state apposte le strisce blu.

LECCE – Sorpresa non certo gradita per residenti e commercianti di piazzetta Congedo, nel rione San Lazzaro. Nell’area del distributore di carburante recentemente dismesso sono state realizzate delle strisce blu per il parcheggio a pagamento. E il malumore non s’è fatto attendere: una raccolta firme è già stata organizzata anche perché questo provvedimento pare sia passato sopra le testa dei cittadini della zona, non interpellati.

Da quando l'impianto è stato chiuso si è di fatto creata una zona di sosta gratuita e per questo ambita considerando che praticamente l'intero rione di San Lazzaro è contraddistinto dalle strisce blu. Il Partito democratico leccese, intervenuto sulla questione con una nota, ricorda come le intenzioni dell’amministrazione, sbandierate nell’ultima campagna elettorale, fossero quelle della realizzazione di una piazzetta a verde.

Paola Povero, presidente dell’assemblea provinciale del Pd, si è fatta portavoce delle impressioni raccolte nella zona interessata dall’apposizione delle strisce blu: “Questa mattina ho ascoltato la gente di questo quartiere che è stato semplicemente abbandonato, quella di oggi è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso, perché ci sono anche altri gravi problemi, a partire dall’incuria in cui si trova il verde pubblico della zona, passando per le strade con buche ed evidenti rattoppamenti che negli anni hanno evidenziato tutti i loro limiti, fino ad arrivare agli allagamenti che ogni qualvolta si verifica un acquazzone mettono in ginocchio la viabilità. Mi auguro che la protesta di residenti e commercianti possa essere ascoltata da un’amministrazione fantasma”.

Fabrizio Marra, segretario cittadino del Pd, chiosa: “Prosegue la politica di occupazione delle strisce blu da parte della Sgm sul territorio leccese.Il PdD leccese chiede al sindaco quando finirà la costante vessazione nei confronti degli automobilisti e cittadini leccesi. Con chi è stata concordata una tale scelta? I residenti di San Lazzaro sono stati coinvolti?”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strisce blu al posto della stazione di benzina. A San Lazzaro monta il malumore

LeccePrima è in caricamento