Sabato, 24 Luglio 2021
Politica

Manutenzione in carcere, siglato protocollo per scongiurare infiltrazioni criminali

E' stato sottoscritto questa mattina, presso gli uffici della Prefettura di Lecce, l'accordo per la legalità circa i lavori di ampliamento della struttura detentiva di Lecce, per impedire le ingerenze da parte della criminalità organizzata

L'incontro di questa mattina, presso la Prefettura

LECCE – Impedire ingerenze da parte della criminalità nei lavori di manutenzione del carcere. Questo l’obiettivo con cui, nel corso della mattinata, è stato sottoscritto un protocollo di legalità finalizzato a prevenire le infiltrazioni della malavita organizzata nelle opere di ampliamento dell’istituto penitenziario  di Borgo San Nicola, alle porte di Lecce.

Il prefetto del capoluogo salentino,  Giuliana Perrotta, assieme al commissario straordinario del Governo per le Infrastrutture carcerarie, il prefetto Angelo Sinesio, hanno siglato l’accordo negli uffici di via XXV Luglio.

Per l’assunzione degli impegni hanno, inoltre,  partecipato anche il direttore della Direzione territoriale del lavoro e le organizzazioni sindacali  di categoria, assieme ai vertici delle forze dell’ordine, il direttore della struttura  detentiva e il rappresentante della ditta che eseguirà i lavori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manutenzione in carcere, siglato protocollo per scongiurare infiltrazioni criminali

LeccePrima è in caricamento