Giovedì, 29 Luglio 2021
Politica

Agenzie di viaggio e turismo, chi non c'è nell'elenco della Provincia è illegale

Sono poco meno di un centinaio le agenzie di viaggio che possono svolgere la loro attività. Il dato è del Servizio turismo e marketing del territorio dell'ente provinciale, che avverte: "Intensificheremo i controlli e le verifiche sulle attività"

LECCE – Sono poco meno di un centinaio le agenzie di viaggio che possono svolgere la loro attività nella provincia di Lecce. Il dato è del Servizio turismo e marketing del territorio dell’ente provinciale di Lecce, che, di fatto, è come se dicesse “chi non è in questo elenco non è legale”.

Ed in effetti le cose stanno proprio così, dato che la Provincia di Lecce, in una nota diramata da Palazzo dei Celestini, tiene a dire, inoltre, che il settore di competenza si promette di intensificare i controlli e le verifiche su chiunque svolga attività riconducibili ad Agenzie di viaggio e turismo senza la regolare autorizzazione provinciale.

Da qui l’aggiornamento dell’elenco delle agenzie di viaggio legalmente autorizzate, in base alla legge regionale numero 34 del 2007, e consultabile sul sito istituzionale dell’Ente.

Nello specifico, a meno che uno voglia fare da sé on line, la Provincia di Lecce ricorda che “le agenzie di viaggio sono gli unici soggetti legittimati ad esercitare le attività previste dalla predetta legge, quali l’organizzazione di soggiorni ed escursioni, la prenotazione e vendita di biglietti di trasporto, l’assistenza turistica ai clienti, la prenotazione di servizi ricettivi, di ristorazione e turistici in genere, la raccolta di adesioni a viaggi, crociere e soggiorni”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agenzie di viaggio e turismo, chi non c'è nell'elenco della Provincia è illegale

LeccePrima è in caricamento