Mercoledì, 4 Agosto 2021
Politica

“Puliamo il mondo”, sulla collina di Montervergine nel segno dell’ambiente

Torna l’iniziativa di Legambiente, il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo: l’amministrazione di Palmariggi insieme ai ragazzi si dedicherà alla pulizia della zona verde nell’area adiacente al santuario

PALMARIGGI - Torna, nel prossimo fine settimana, l’iniziativa di Legambiente, Puliamo il Mondo, l’edizione italiana di Clean Up the World, il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo. “Puliamo il Mondo” mira a sviluppare nei cittadini il senso di responsabilità e tutela per l’ambiente, il senso di rispetto per il proprio territorio.

La giornata ha prevalentemente un significato educativo, con lo scopo di sensibilizzare la cittadinanza a contrastare gli episodi di abbandono dei rifiuti e rappresenta un importante momento di scambio e dialogo tra gli amministratori locali e la comunità. L’amministrazione comunale di Palmariggi, da sempre attenta alle tematiche ambientali non poteva non rispondere all’appello di Legambiente. Il sindaco Anna Elisa Stifani, convinta del ruolo di sensibilizzazione che le amministrazioni comunali sono tenute a compiere per salvaguardare l’ambiente e  il paesaggio, insieme al consiglio comunale dei ragazzi, agli alunni delle scuole, agli amministratori locali e ai cittadini si dedicheranno alla pulizia della collina di Montevergine.

La località di Montevergine, sorge nelle immediate vicinanze del paese e ospita un noto e suggestivo Santuario, come suggestivo è il paesaggio che lo circonda. Una folta pineta, una ricca macchia mediterranea e una distesa di ulivi fanno da cornice al Santuario dedicato alla Vergine. L’appuntamento è previsto alle ore 9,00 di domenica 30 settembre in Piazza Garibaldi, la piazza principale di Palmariggi che per la sua caratteristica struttura architettonica chiusa fra la Chiesa, le case a imbrici e il Castello Aragonese è considerata una delle più belle piazza del Salento e d’Italia.

I volontari, partendo dalla piazza e suddivisi in gruppi raggiungeranno a piedi la collina di Montevergine da due diverse strade immerse nella campagna, fra uliveti secolari, pajare e muretti a secco e provvederanno durante il cammino alla pulizia dei cigli stradali. Per chi volesse raggiungere direttamente il santuario di Montevergine, localizzato sulla SS 16 Maglie-Otranto, dopo l’uscita per Palmariggi, alle ore 10, è previsto il raduno nella piazzetta di Montevergine e l’avvio della pulizia dell’area pinetata circostante il Santuario. L’invito a partecipare alla giornata ecologica è aperto a chiunque volesse passare una lieta domenica mattina dedicata alla cura dell’ambiente e, per chi non conosce la zona, un’occasione per godere di uno splendido angolo di Salento che dalla sua dolce altura consente di perdere lo sguardo fino al Canale d’Otranto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Puliamo il mondo”, sulla collina di Montervergine nel segno dell’ambiente

LeccePrima è in caricamento