Politica Stadio / Via Pistoia

Pronti 15 piccoli orti urbani. Richieste di assegnazione fino al 18 marzo

Di 30 metri quadrati ciascuno, sono stati ricavati in via Pistoia. Verranno concessi in via preferenziale agli abitanti della zona

L'assessore Guido presso l'orto urbano.

LECCE - Per coloro che hanno il pollice verde o semplicemente a cuore il bene pubblico è pronto un bando comunale per l’affidamento di 15 lotti di terreno nell’ambito del progetto “Orti urbani di Lecce promosso dalla giunta comunale nel 2014.

Gli “Orti di Esopo” sono piccoli appezzamenti, di circa 30 metri quadrati ciascuno, ricavati in via Pistoia, nei quali si potranno coltivare piante officinali, aromatiche, ortaggi, piccoli frutti e fiori, senza scopo di lucro. Come tutti gli orti urbani, hanno una duplice finalità: da una parte quella di preservare dal degrado zone incolte o agricole che si trovano in città, dall’altra quella di favorire forme di socializzazione tra i cittadini che se ne prendono cura.

Possono fare richiesta di affidamento a titolo gratuito e temporaneo, entro il 18 marzo, sia privati cittadini che associazioni. La preferenza sarà accordata agli abitanti della zona e a coloro che hanno un indicatore della condizione economica al di sotto di un certo reddito.

I 15 lotti sono divisi da percorsi pedonali, dotati di punto acqua per innaffiare, delimitati da recinzione ed organizzati con adeguati spazi di relazione al fine di favorire forme di aggregazione tra cittadini intorno ad attività sostenibili così come voluto dall’assessorato alle Politiche Ambientali di Andrea Guido che, per la riuscita dell’iniziativa, ha voluto ringraziare anche il collega di giunta Gaetano Messuti, titolare dei Lavori Pubblici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pronti 15 piccoli orti urbani. Richieste di assegnazione fino al 18 marzo

LeccePrima è in caricamento