Carico di vetro da riciclare torna indietro: Monteco non ritirerà rifiuti non compatibili

Dall’impianto di Copertino il camion che trasportava i rifiuti è stato rispedito indietro: all’interno anche scarti non idonei

Una delle immagini divulgate da Monteco.

LECCE – Un carico di raccolta differenziata è stato rispedito indietro, dall’impianto di Copertino. Lo ha fatto sapere la ditta Monteco, convenzionata con il Comune di Lecce per il servizio di gestione e smaltimento dei rifiuti urbani. La raccolta del vetro, in questo caso, non sarebbe stata effettuata correttamente.31564ae2-4748-4340-b6fb-0d7708d7f73c-2

Nonostante le campagne di sensibilizzazione, le sanzioni e i controlli disposti in questi ultimi mesi, all’interno, infatti, scarti di altro tipo e comunque non compatibili. All’interno sono stati infatti trovate parti in plastica e in metallo che inficiano il corretto riciclo del rifiuto.

Il camion contenente il vetro è dovuto pertanto tornare indietro, con un costo che graverà sull’amministrazione e, dunque, sui cittadini contribuenti. Gli operatori della ditta, incaricati per la raccolta, potrebbero non ritirare i sacchi dei rifiuti ritenuti non compatibili, lasciandoli direttamente sul posto.

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • “Non lasciamo gli anziani soli in casa”: appello degli psicologi pugliesi

  • Il silenzio è una cura, fa bene a corpo e mente: ottimi motivi per tacere

  • Danneggiata l'edicola votiva della “Pietà” nel centro storico di Lecce

I più letti della settimana

  • Infarto per una bimba di 1 anno. Anche un bagnante rischia malore davanti alla scena

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Bambino pesca un osso in mare. E si scopre essere una tibia umana

  • Lei sul materassino spinto al largo, lui rischia di affogare per salvarla

  • Ricercato in Francia ma nel Salento per vacanza in Porsche: polizia lo aspetta all’uscita dall’acqua

  • Scontro frontale tra due auto: 4 feriti. Coinvolta anche un’autocisterna

Torna su
LeccePrima è in caricamento