Domenica, 13 Giugno 2021
L'assessore Rita Miglietta.
Politica

Lecce Città Pubblica: "Da Poli e Scorrano penosi attacchi sul Pug"

Il gruppo consiliare risponde alle dichiarazioni dei due esponenti di minoranza a proposito dell'operato dell'assessore Rita Miglietta

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

LECCE - Nota dei consiglieri di maggioranza Cosimo Murri Dello Diago, Natasha Mariano Mariano, Gabriele Molendini, del gruppo consiliare Lecce Città Pubblica, dopo le dichiarazioni di due esponenti della minoranza sull'operato di Rita Miglietta, assessora all'Urbanistica del Comune.

“Assistiamo in questi giorni al penoso attacco a Rita Miglietta da parte dei consiglieri Scorrano e Poli Bortone. Accuse inconsistenti, senza il minimo fondamento giuridico, di ‘conflitto di interessi’, divulgate al solo fine di screditare una assessora preparata, forte e determinata a riuscire laddove tanti hanno fallito negli anni. L’amministrazione comunale sta lavorando per portare a compimento il Piano urbanistico generale della città di Lecce, secondo un cronoprogramma trasparente, esplicitato in una delibera di indirizzo chiara, che scandisce il percorso che condurrà all’approvazione del Piano. Aggrapparsi ad ogni passaggio formale con osservazioni infondate, condite da schizzi di fango, per ritardarne il percorso è una strategia da opposizione distruttiva, a cui Scorrano ci ha abituati, che non va nella direzione dell’interesse della città".

"Ci chiediamo se il consigliere Scorrano abbia usato lo stesso fervore nel contestare la delibera illegittima del Pug approvata dall’amministrazione di cui faceva parte nel 2017, carente degli studi sulla conformazione idrogeomorfologica della città e dei necessari, per legge, pareri dell’Autorità di Bacino. Ci chiediamo se i consiglieri Poli e Scorrano abbiano qualcosa da dichiarare sul totale di un milione e duecentomila euro spesi in consulenze per la redazione del Pug dalle loro amministrazioni di centrodestra".

"L’incarico affidato all’architetto Gagliardi dal dirigente del settore Urbanistica è incardinato in una procedura trasparente, che segue la norma di legge. È un incarico che è affidato a una professionista di competenza e valore riconosciuti, iscritta in una short list compilata attraverso un avviso pubblico. Il valore dell’incarico, ampiamente sottosoglia, consente di procedere con l’affidamento diretto, secondo quelli che sono gli indirizzi e le sensibilità nazionali, che vanno nella direzione della velocità e dell’efficienza della Pubblica Amministrazione".

"A Rita Miglietta sentiamo di esprimere solidarietà per gli attacchi ricevuti e l’incoraggiamento per il percorso difficile ma entusiasmante che attende la nostra amministrazione, chiamata a riuscire su un terreno sul quale nei vent’anni precedenti chi oggi la accusa è riuscita solo ad accumulare fallimenti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecce Città Pubblica: "Da Poli e Scorrano penosi attacchi sul Pug"

LeccePrima è in caricamento