rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica

Manutenzione della Tangenziale Est: aperto il cantiere del primo lotto

Per il rifacimento delle strade il Comune ha ottenuto 10 milioni di finanziamenti statali e quasi due dalla Regione. L'assessore Nuzzaci: "Seguiremo con scrupolo tutti i lavori"

LECCE - Ci sono 12 milioni a disposizione per il rifacimento del manto stradale e più in generale per la manutenzione del sistema viario sul territorio di Lecce, con particolare attenzione al dissesto idrogeologico. 

Il primo lotto, i cui  lavori sono partiti questa mattina dallo svincolo per Merine, Vernole e Melendugno,  riguarda la Tangenziale Est (mentre la Ovest è di competenza di Anas). L'intervento è garantito da un finanziamento di cinque milioni di euro del ministero dell'Interno. Altri cinque sono stati ottenuti con la legge di bilancio del 2019, ma non basta perché la Regione Puglia, con il programma "Strada per strada" ha stanziato la somma di un milione e 860mila euro. 

Il cantiere partito oggi prevede una serie di interventi: la ricostruzione dei tratti interessati da cedimenti e sfaldamenti, con l'utilizzo di materiale stabilizzato e conglomerati bituminosi, la pulizia e risanamento dei canali di scolo presenti a bordo strada, la sistemazione di tratti delle canalette rotti o sconnessi; la sistemazione o rifacimento dei giunti di dilatazione, il rifacimento della segnaletica stradale sui tratti interessati dagli interventi di bitumatura; il ripristino e nuova messa in opera di alcuni tratti di barriere stradali di sicurezza; la fornitura e messa in opera di barriere fonoassorbenti.

“Comincia con questo cantiere una intensa attività di rifacimento delle strade della città, bisognose di manutenzione e ripristino a beneficio della sicurezza e di una viabilità più scorrevole e confortevole – ha dichiarato l’assessore ai Lavori Pubblici, Marco Nuzzaci –. Ringrazio per l’intenso lavoro condotto gli uffici del settore che saranno impegnati in quest’opera cruciale per la qualità della vita dei cittadini e che seguiranno con scrupolo ogni cantiere. Come sempre si fa in questi casi chiediamo ai cittadini di sopportare qualche piccolo disagio con la consapevolezza di ritrovarci nei prossimi mesi con una città più bella e sicura e un manto stradale funzionale e integro”.

“Finalmente ci siamo, dico, pur consapevole da sindaco – ha aggiunto il primo cittadino, Carlo Salvemini – della lunghezza degli iter amministrativi che portano all’apertura dei cantieri dopo le varie fasi progettuali. L’importante è non fermarsi e procedere con fiducia e con la consapevolezza di poter consegnare ai leccesi una città più sicura, curata e sicura”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manutenzione della Tangenziale Est: aperto il cantiere del primo lotto

LeccePrima è in caricamento