Riqualificazione dell’impianto sportivo di Castiglione: sul piatto 128mila euro

Soddisfatti l'assessore Accogli e il sindaco Musarò: "Un grande investimento sulla qualità della vita, della salute, della socializzazione e dell’inclusione di tutti i ragazzi"

LECCE – Un co-finanziamento regionale di 128 mila euro per rimettere a nuovo l’impianto sportivo di Castiglione. È questo l’obiettivo centrato dall’amministrazione comunale di Andrano che ha firmato la concessione del finanziamento e un accordo con la Regione Puglia per la realizzazione di “interventi volti al potenziamento del patrimonio impiantistico sportivo”.

Per il Comune di Andrano erano presenti l’assessore allo Sport, Lara Accogli insieme al vicesindaco ed all’assessore ai Lavori pubblici, Rocco Surano.

“Il potenziamento degli impianti sportivi è un investimento che non riguarda solo l’aspetto strutturale degli stessi – dichiara Accogli – ma è, soprattutto, un grande investimento sulla qualità della vita, della salute, della socializzazione e dell’inclusione a partire dalla tenera età e per tutti i ragazzi.

“L’impianto interessato dai lavori di riqualificazione, co-finanziato dalla Regione e dal Comune e  che prevede una spesa complessiva di oltre 128 mila euro, è quello di Castiglione – continua il vice sindaco Rocco Surano -. Un risultato importante conseguito dall’amministrazione Musarò ed in particolare dall’assessore allo Sport poiché, per la prima volta dalla sua costruzione, si pone in essere un intervento sia in ordine ai terreni di gioco che in ordine all’efficientamento energetico della struttura sportiva”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’aver previsto l’implementazione delle attrezzature sportive con la realizzazione di un’area fitness inclusiva, che apre l’attività motoria anche ai diversamente abili – conclude il sindaco Musarò – qualifica ulteriormente la nostra azione amministrativa e certifica la sensibilità, la costante attenzione verso i bisogni dei giovani, convinti come siamo che lo svolgimento dell’attività motoria migliora il benessere psicofisico della persona”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Infezione da Covid-19: sono 56 i casi positivi nel Salento, 6 a Lecce

  • Nessuno stupro a Gallipoli: falso allarme, i due appartati prima del collasso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento